• Dagospia

    INSIDER MUSK! - L’ANNUNCIO DELL’ACQUISIZIONE DI TWITTER HA FATTO GUADAGNARE ALL’UOMO PIÙ RICCO DEL MONDO ALMENO 1,5 MILIARDI DI DOLLARI. E LA SEC, LA CONSOB AMERICANA, SOSPETTA CHE USI LA PIATTAFORMA PER CAPITALIZZARE I PROPRI INVESTIMENTI. DEL RESTO, NON SAREBBE LA PRIMA VOLTA. IL PROBLEMA È CHE PROPRIO LA SEC AVEVA IMPOSTO A MUSK DI TWITTARE SOLO CON IL VAGLIO DEI SUOI AVVOCATI. UN’IMPOSIZIONE CHE LUI HA VIOLATO ALMENO DUE VOLTE…


     
    Guarda la fotogallery

    Giuliano Balestreri per “La Stampa”

    elon musk al met gala elon musk al met gala

     

    Il sospetto è che Elon Musk si diverta a usare Twitter soprattutto per capitalizzare i propri investimenti. Di certo la pensa così la Sec, l'authority che controlla i mercati finanziari americani, che più volte ha provato a silenziare il miliardario sudafricano primo azionista di Tesla - e che ora vorrebbe mettere la mani sul sito di microblogging.

     

    A colpi di tweet, Musk sposta letteralmente i mercati. Anche per questo la Sec ha imposto nel 2018 che tutte le sue incursioni su Twitter aventi oggetto Tesla - o che la coinvolgessero - passassero al vaglio degli avvocati.

     

    Musk ha anche presentato un ricorso contro l'ordinanza, ma il 27 aprile scorso la sua mozione è stata respinta.

     

    L OFFERTA DI ELON MUSK PER TWITTER L OFFERTA DI ELON MUSK PER TWITTER

     

     

    Il numero uno dell'azienda resta quindi sottoposto a una sorta di libertà "vigilata" sui social dopo aver patteggiato con l'authority di Borsa una multa di 20 milioni, l'addio alla presidenza e la supervisione dei cinguettii dopo che aveva annunciato urbi et orbi l'idea - mai realizzata - di offrire 420 dollari per azione per "delistare" Tesla.

     

    Peraltro secondo la Sec, gli avvocati non avrebbero verificato le uscite di Musk in almeno due occasioni: in una sosteneva che il prezzo del titolo fosse troppo alto. E adesso c'è chi inizia a sospettare che con Twitter stia portando in scena lo stesso copione. D'altra parte l'annuncio dell'accordo per rilevare la società ha "regalato" a Musk 1,5 miliardi di dollari.

     

    ACCORDO CON TWITTER SOSPESO - IL TWEET DI ELON MUSK ACCORDO CON TWITTER SOSPESO - IL TWEET DI ELON MUSK

    L'imprenditore ha comprato, a partire dal 28 gennaio, poco più di 73 milioni di azioni a un prezzo medio di circa 35 dollari: con 2,5 miliardi ha messo le mani sul 9,6% della società diventandone il primo azionista. Quando ha comunicato alla Sec - a inizio aprile - la sua posizione il titolo è iniziato a salire accelerando a ogni spiffero: prima con l'ingresso di Musk nel consiglio d'amministrazione, poi con la sua rinuncia per non aver vincoli che gli impedissero il lancio di un'Opa ostile, poi l'intesa per rilevare tutta la società a 54,20 dollari. Un'offerta che, appunto, valorizza la sua quota quasi quattro miliardi di dollari.

    Elon Musk fuma Elon Musk fuma

     

    Abbastanza perché l'improvvisa e inattesa marcia indietro sollevasse più di un dubbio. La frenata ha provocato il crollo delle azioni che sono tornate sui livelli di fine gennaio. Di certo a guadagnarci sarebbe sempre Musk che potrebbe continuare a rastrellare titoli di Twitter a forte sconto rispetto a quella che era la sua valutazione.

     

    Nel frattempo, lo stesso Musk ha chiesto alla Sec di indagare sul numero di utenti reali di Twitter: «Il 20% degli account sono falsi o spam - ha cinguettato - ma quattro volte Twitter ha sostenuto che il numero potrebbe essere molto più alto».

    ELON MUSK TWITTER ELON MUSK TWITTER

     

    E poi: «La mia offerta era basata sull'assunzione che la documentazione depositata alla Sec fosse accurata, ma ieri il Ceo di Twitter si è rifiutato pubblicamente di dare prova che gli utenti falsi fossero meno del 5%. L'operazione non proseguirà finché non lo farà».

     

    D'altra parte si tratta di un dato molto sensibile in considerazione del fatto che gli utenti attivi monetizzabili - ovvero quelli che interazioni sufficienti da diventare un targer per gli investitori pubblicitari - sono dichiarati in 229 milioni, se fossero molti meno, però, il valore della piattaforma dovrebbe essere rivisto al ribasso.

     

    Certo, Musk continua a rassicurare i suoi follower di essere ancora impegnato e interessato all'acquisizione di Twitter. Quindi è probabile che in attesa di una verifica sui numeri prosegua a incrementare la propria quota azionaria. E d'altra parte non avendo ruoli all'interno dell'azienda, non ha alcun vincolo da rispettare.

    il meme pubblicato da elon musk che si sposta sempre piu a destra il meme pubblicato da elon musk che si sposta sempre piu a destra Elon Musk su Twitter Elon Musk su Twitter LA COPERTINA DI TIME SULL ACQUISTO DI TWITTER DA PARTE DI ELON MUSK LA COPERTINA DI TIME SULL ACQUISTO DI TWITTER DA PARTE DI ELON MUSK Foto profilo di Elon Musk 2 Foto profilo di Elon Musk 2

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie