• Dagospia

    JENA: “DIVISI SI PERDE, UNITI INVECE PURE” – LETTA ANNUNCIA L’AMMUCCHIATA CON FRATOIANNI, BONELLI E DI MAIO PER EVITARE UN GOVERNO DI “DESTRA-DESTRA” – SALVINI REPLICA: "UN PATTO CONTRO DI NOI? IGNORANTI E SENZA RISPETTO. HANNO IL TERRORE DI PERDERE LA POLTRONA” – E RENZI RINCARA: "LA STRATEGIA DI LETTA È UN REGALO ALLA MELONI" (E SFOTTE GLI OCCHI DI TIGRE, LO SLOGAN CHE ENRICHETTO HA MUTUATO DA APOLLO CREED IN "ROCKY")


     
    Guarda la fotogallery

    Jena per la Stampa

    Divisi si perde, uniti invece pure

     

     

    SALVINI

    Da la Stampa

    letta bonelli fratoianni letta bonelli fratoianni

    «Se i leader del centrosinistra dicono: "Ci mettiamo insieme tutti quanti per fermare le destre e difendere la popolazione", sono ignoranti e non rispettano il popolo italiano. Il popolo quando vota ha sempre ragione»: così il leader del Carroccio Matteo Salvini ieri sera ospite della festa della Lega di Ghisalba, in provincia di Bergamo. «Hanno paura, sono terrorizzati di perdere la poltrona» ha aggiunto Salvini, commentando l'accordo raggiunto ieri da Pd, Sinistra Italiana e Verdi e le dichiarazioni del segretario del Pd Enrico Letta che ha parlato di un «patto per la Costituzione». Una tesi già lanciata in giornata sui propri canali social, in risposta al segretario Dem: «Patto per difendere la Costituzione? Difenderla da chi? Dal voto degli Italiani?

     

    enrico letta nicola fratoianni enrico letta nicola fratoianni

    È solo un triste #pattoperlepoltrone». Mentre «di là vedono fascisti, leghisti, razzisti, sovranisti e alieni - ha attaccato Salvini in serata da Ghisalba - io invece devo il diritto al lavoro come emergenza. L'emergenza del Paese è il lavoro, non la Lega».

    - ANSA A Ghisalba Dopo Lampedusa, il leder della Lega Matteo Salvini è stato ospite ieri alla festa della lega in provincia di Bergamo.

     

     

    NELLA GIORNATA DI IERI SULL'ACCOUNT DI ITALIA VIVA È ARRIVATO UN AUGURIO SARCASTICO AL PD

    di maio di maio

     

    Da la Stampa

    Nella giornata di ieri sull'account di Italia Viva è arrivato un augurio sarcastico al Pd in vista del voto del 25 settembre. «Oggi il Pd attacca violentemente Matteo Renzi. Noi facciamo politica e non viviamo di rancori personali: pensiamo che la strategia di Letta sia un regalo alla Meloni. Ma ne parleremo il 26 settembre. Per adesso buona campagna elettorale. Anche a chi ha gli #OcchiDiTigre». Il testo è accompagnato da un video in cui una tigre prova a cacciare un uccello che fugge via: una frecciata verso lo slogan lanciato dal segretario dem Letta: «Dovremo avere gli occhi della tigre».

    -

    salvini renzi salvini renzi salvini renzi salvini renzi

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie