• Dagospia

    OGNI TANTO ANCHE NOI CI COMPRIAMO QUALCOSA DI FRANCESE – LA PIÙ GRANDE ENOTECA ONLINE ITALIANA, TANNICO, HA RILEVATO IL CONTROLLO DI VENTEALAPROPRIETE, UNO DEI PRINCIPALI ECOMMERCE DI ALCOLICI TRANSALPINI - CON L’OPERAZIONE NASCERÀ UN GRUPPO DA 80 MILIONI DI FATTURATO - NATA NEL 2013, TANNICO HA FATTO FORTUNA CON IL LOCKDOWN. TANT’È CHE CAMPARI AVEVA RILEVATO PER 23 MILIONI IL 49%


     
    Guarda la fotogallery

    Giuliano Balestreri per “La Stampa”

     

    marco magnocavallo tannico 3 marco magnocavallo tannico 3

    L' Italia del vino rilancia la sfida alla Francia: con un' operazione da 32 milioni di euro segna un nuovo punto a suo favore. Tannico, la più grande enoteca online italiana, ha infatti rilevato il controllo di Venteàlapropriété, uno dei dei principali ecommerce transalpini. Un' operazione da cui nascerà un gruppo da 80 milioni di euro di fatturato e milioni di bottiglie spedite in giro per il mondo.

     

    tannico 1 tannico 1

    Un' acquisizione con cui Tannico, nata nel 2013, chiude il suo cerchio: da start up di un mercato che ancora non esisteva a realtà consolidata capace di aggregare piuttosto che essere aggregata e acquisita da rivali internazionali.

    ventealapropriete ventealapropriete

     

    D' altra parte, lo scorso anno, in pieno lockdown, Campari aveva rilevato per 23 milioni di euro il 49% dell' enoteca fondata da Marco Magnocavallo scommettendo sulle potenzialità di crescita del gruppo che ha chiuso il 2020 con ricavi per 37 milioni di euro: «Per affermarsi all' estero, ma anche per lavorare bene in Italia - spiega Magnocavallo, ad di Tannico - è fondamentale avere accesso alle migliori cantine francesi che insieme a quelle del nostro Paese sono il lasciapassare per ogni mercato. Ed è quello che ci garantisce Venteàlapropriété», società fondata nel 2008 e attiva nella vendita di vini premium con un fatturato - nel 2020 - di oltre 34 milioni di euro.

    tannico tannico

     

    «Con questa operazione nasce un gruppo da 80-85 milioni di euro di ricavi - prosegue l' imprenditore - con competenze complementari e un' enorme ricchezza territoriale.

    Negli ultimi anni noi siamo stati probabilmente più innovativi sul fronte del digitale, loro hanno lavorato molto sulle cantine locali e questo ci permetterà di accedere a una grande selezione di vini francesi che arricchirà il catalogo sul mercato italiano senza doverci rivolgere ad alcun intermediario».

     

    marco magnocavallo tannico 1 marco magnocavallo tannico 1

    Inoltre, l' enoteca francese Venteàlapropriété è attiva nelle vendite di vini en primeur, bottiglie di grandi cru prenotabili in anteprima e poi consegnate anche dopo due anni di affinamento in cantina. «Siamo molto felici di unirci a Tannico e al suo team. Questa operazione è l' occasione unica per riunire due leader dell' e-commerce di vino nei rispettivi Paesi con competenze complementari che ne assicurano la crescita futura» ha aggiunto Clotaire Dumetz, Ceo del gruppo francese.

     

    Peraltro la chiusura di bar e ristoranti continua a spingere i consumi casalinghi di vino: dopo aver aumentato il proprio giro d' affari dell' 82% nell' intero 2020, Tannico ha chiuso il primo trimestre dell' anno con il segno più rispetto allo stesso periodo di dodici mesi a fa.

    marco magnocavallo tannico 2 marco magnocavallo tannico 2

     

    L' operazione segue a pochi giorni di distanza l' accordo con l' Ice per sostenere l' export di 400 piccole cantine attraverso un progetto che supporterà economicamente, tecnologicamente e logisticamente le case vinicole fornendo loro gli strumenti necessari per poter beneficiare dell' aumento di volumi che stanno registrando le vendite attraverso l' e-commerce.

    marco magnocavallo marco magnocavallo clotaire dumetz clotaire dumetz tannico tannico marco magnocavallo tannico marco magnocavallo tannico

    Guarda la fotogallery


    Con Acea Energia puoi vincere la nuova Fiat 500 Passion Cabrio 100% elettrica. Partecipa al Concorso "Una vincita che farà ECO". Scopri di più!

    ultime notizie