• Dagospia

    LAPO ELKANN LITIGA CON GLI ACQUIRENTI SVIZZERI DI "GARAGE ITALIA CUSTOMS", LA SOCIETÀ DI CUSTOMIZZAZIONE AUTO E DA COLLEZIONE, E LASCIA "CON EFFETTO IMMEDIATO" IL CONSIGLIO E LA CARICA DI PRESIDENTE DELL'HUB CREATIVO DA LUI FONDATO NEL 2017 - LAPO AVEVA VENDUTO A LUGLIO IL 100% ALLA SVIZZERA YOUNGTIMERS PER 10 MILIONI DI FRANCHI SVIZZERI…


     
    Guarda la fotogallery

    F.Mas. per il "Corriere della Sera"

     

    lapo elkann garage customs lapo elkann garage customs

    Lapo Elkann litiga con gli acquirenti svizzeri di Garage Italia Customs, la società di customizzazione di auto e da collezione, e lascia «con effetto immediato», ha annunciato ieri su Twitter, il consiglio e la carica di presidente dell'hub creativo da lui fondato nel 2017. L'imprenditore aveva venduto a luglio il 100% alla svizzera Youngtimers per 10 milioni di franchi svizzeri ed era entrato al 23% nella capogruppo quotata a Zurigo con un vincolo all'uscita fino al 2022. Più di recente Youngtimers si è impegnata con una put (da una non precisata controparte) a rilevare fino al 9% di Pininfarina tra l'1 e il 15 2022 a 1,05 euro per azione (per circa 7,5 milioni di euro).

    Carlo Cracco e Lapo Elkann a Garage Italia Carlo Cracco e Lapo Elkann a Garage Italia lapo elkann garage lapo elkann garage

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie