• Dagospia

    MPS E ITA, DUE CETRIOLONI PER CHIUNQUE VINCA LE ELEZIONI – IL “FINANCIAL TIMES” DEDICA UN ARTICOLO AI DUE DOSSIER ECONOMICI CHE TORMENTANO LA POLITICA ITALIANA: “NON SONO REDDITIZIE DA DECENNI, EPPURE SONO STATE TENUTE IN VITA CON FONDI PUBBLICI. IL RISCHIO È CHE LA DESTRA NAZIONALISTA O LA SINISTRA POPULISTA CONTINUINO A METTERE IN ATTO QUESTE STRATEGIE ACCHIAPPA VOTI, CHE NON HANNO FATTO ALTRO CHE DANNEGGIARE QUESTE AZIENDE E LA REPUTAZIONE DEL PAESE…”


     
    Guarda la fotogallery

    Articolo del “Financial Times” – dalla rassegna stampa estera di “Epr comunicazione”

     

    Dopo le elezioni nazionali, qualsiasi coalizione dovrà risolvere il futuro dell'istituto di credito Monte dei Paschi di Siena e del vettore aereo ITA

     

    ITA AIRWAYS ITA AIRWAYS

    Qualunque sia il governo che emergerà dalla frammentata coalizione che probabilmente si formerà dopo le elezioni nazionali italiane, le sue credenziali saranno sottoposte a due test familiari per la comunità imprenditoriale. Scrive il Financial Times.

     

    Come molti dei suoi predecessori, il governo deve ancora risolvere il futuro del finanziatore Monte dei Paschi di Siena e di ITA, il vettore nazionale riorganizzato precedentemente noto come Alitalia.

     

    Entrambi comporteranno scelte politiche difficili per il governo, molto probabilmente una coalizione guidata dal partito di destra Fratelli d'Italia, se i sondaggi attuali sono accurati. Il modo in cui affronterà un dilemma che ha tormentato una serie di governi italiani sarà indice della capacità dei probabili partner della coalizione di tenere sotto controllo le loro tendenze al dirigismo economico e di resistere alla tentazione di intromettersi in aziende in difficoltà per motivi politici circoscritti, come la maggior parte dei loro predecessori.

     

    HORROR STORY MPS HORROR STORY MPS

    "Alitalia e MPS non sono redditizie da decenni, eppure sono state tenute in vita con fondi pubblici e strategie politiche", ha dichiarato un ex membro del governo. "Il rischio è che la destra nazionalista o la sinistra populista continuino a mettere in atto queste strategie acchiappa voti, che non hanno fatto altro che danneggiare queste aziende e la reputazione del Paese presso gli investitori".

     

    Se le questioni fossero semplici, sarebbero state risolte da tempo, ma sono in gioco posti di lavoro e interessi strategici. E ITA e Monte dei Paschi hanno una particolare presa sugli italiani.

    MONTE DEI PASCHI DI SIENA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

     

    "Mi dispiace che Alitalia [cambierà marchio], è stata come una famiglia per tutti questi anni, una famiglia costosa, ma comunque una famiglia", ha detto l'anno scorso il primo ministro Mario Draghi annunciando i piani di privatizzazione per la compagnia aerea italiana in perdita cronica.

     

    Il presidente Alfredo Altavilla ha dichiarato l'anno scorso che la nuova versione rimpicciolita di Alitalia sarebbe andata a caccia di un accordo con una compagnia aerea più grande prima della fine del 2022, perché è troppo piccola per volare con le proprie ali. Roma ha ora avviato colloqui esclusivi con un consorzio composto dal fondo statunitense Certares, Delta Air Lines e Air France-KLM per vendere la compagnia aerea, nonostante l'opposizione politica in piena campagna elettorale.

    LUIGI LOVAGLIO LUIGI LOVAGLIO

     

    Secondo i funzionari coinvolti nelle trattative, l'offerta darebbe a Roma due posti nel consiglio di amministrazione e un ruolo cruciale nella governance aziendale e sarebbe quindi più facile da digerire per i politici rispetto a un'offerta concorrente di Lufthansa. Entrambe le offerte hanno valutato l'azienda solo 1 miliardo di euro.

     

    AEREO ITA AIRWAYS LINATE AEREO ITA AIRWAYS LINATE

    I partiti nazionalisti di destra hanno avvertito che non si tratta di una questione da affrontare con un governo ad interim. Il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, membro del partito populista della Lega e non coinvolto nelle trattative, ha dichiarato che l'offerta del private equity è "preoccupante perché manca di partner industriali".

     

    L'economista dei trasporti Andrea Giuricin ha aggiunto: "Il problema dell'offerta di Certares è che AirFrance e Delta Air Lines non diventerebbero immediatamente azionisti e ITA è troppo piccola per rimanere da sola sul mercato".

     

    Una saga imprenditoriale altrettanto politicamente carica è quella del Monte dei Paschi di Siena, che è costata agli investitori e ai contribuenti più di 30 miliardi di euro dalla crisi finanziaria del 2008. Dopo scandali e perdite nascoste, il più grande datore di lavoro di Siena ha subito un salvataggio da parte del governo nel 2013 e una nazionalizzazione quattro anni dopo. Ora sta per intraprendere la sua settima richiesta di liquidità in 14 anni. Spera di raccogliere 2,5 miliardi di euro. Il Tesoro ha promesso di contribuire con almeno 1,6 miliardi di euro.

     

    monte dei paschi di siena monte dei paschi di siena

    Alcuni politici temono che la privatizzazione della banca possa portare a una massiccia perdita di posti di lavoro. Il deputato Maurizio Leo, membro di Fratelli d'Italia, ha dichiarato a Bloomberg questa settimana che "qualsiasi decisione deve salvaguardare i posti di lavoro e un asset strategico per l'economia italiana".

     

    L'amministratore delegato Luigi Lovaglio - uno specialista di turn around nominato quest'anno dal governo di Draghi - ha dichiarato questa settimana che la banca ha trovato un anchor investor per la raccolta di capitali e che ha "un enorme potenziale". Nonostante le attuali condizioni economiche difficili, Lovaglio ha confermato che l'utile prima delle imposte della banca nel 2024 dovrebbe essere di 700 milioni di euro, più del doppio del risultato del 2021.

     

    MONTE DEI PASCHI DI SIENA MPS MONTE DEI PASCHI DI SIENA MPS

    Il Tesoro italiano ha indicato che i percorsi previsti per ITA e Monte dei Paschi eviteranno collisioni con la Commissione europea sulle politiche di aiuti di Stato per l'UE. Un'inversione di rotta metterebbe in agitazione la Commissione e gli investitori in un momento in cui l'economia italiana ha bisogno di sostegno. ITA e MPS dovrebbero essere avviate su un nuovo percorso, a lungo termine e finanziariamente sostenibile, che deve essere neutrale per i contribuenti italiani. I compromessi politici su questo punto potrebbero essere costosi.

    I DATI DI ITA AIRWAYS I DATI DI ITA AIRWAYS AEREO ITA AIRWAYS LINATE AEREO ITA AIRWAYS LINATE MONTE DEI PASCHI DI SIENA MONTE DEI PASCHI DI SIENA

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie