• Dagospia

    DOPO LA NASCITA DELLA LANGLEY ITALIANA E LA SFIDA AL CSM PER LA CONQUISTA DELLA PRESTIGIOSISSIMA POLTRONA DI PROSSIMO PROCURATORE DI ROMA, ORA NEI PALAZZI DEL POTERE SI COMINCIA A GUARDARE CON MOLTA ATTENZIONE ANCHE ALLE MOSSE DELLA GUARDIA DI FINANZA: TUTTI I NOMI IN PISTA PER LA SUCCESSIONE A GIORGIO TOSCHI…


     
    Guarda la fotogallery

    Marco Antonellis per Dagospia

     

    giorgio toschi giorgio toschi

    Dopo la nascita della Langley italiana e la sfida al Csm per la conquista della prestigiosissima poltrona di prossimo procuratore di Roma, ora nei palazzi del potere si comincia a guardare con molta attenzione anche alle mosse della "finanza": Giorgio Toschi, l'attuale comandante generale è ormai in scadenza di mandato (nominato da Matteo Renzi nel 2016 sarà in carica fino a fine mese) e quindi a breve è atteso il nome del nuovo comandante generale della Guardia di Finanza.

     

    giuseppe zafarana giuseppe zafarana

    Il Consiglio dei Ministri, quello buono per la nomina del successore (beghe gialloverdi permettendo) dovrebbe arrivare la prossima settimana (più improbabile che si faccia in tempo per quella in corso).

     

    edoardo valente edoardo valente

    I nomi al momento più gettonati dalle parti di Palazzo Chigi sono quelli dei generali Giuseppe Zafarana ed Edoardo Valente. Zafarana è l'attuale comandante interregionale dell'Italia centrale, stimato sia dai leghisti (Giancarlo Giorgetti in primis) che dai cinquestelle mentre Valente (attualmente numero due di Toschi) godrebbe del sostegno del Ministro dell'economia Giovanni Tria. Ma, al momento, la partita non è ancora decisa e ci sono diversi altri nomi tra i "papabili": spiccano quello di Andrea De Gennaro, del generale Giuseppe Vicanolo e del generale Luciano Carta attualmente in forze all'Aise.

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie