• Dagospia

    QUI C'È PROFUMO DI SOLDI! - NEI PROSSIMI GIORNI ROMA, LONDRA E TOKYO FIRMERANNO UN ACCORDO PER LA COSTRUZIONE DI UN NUOVO SUPER JET - I COLLOQUI TRA I BRITANNICI E I GIAPPONESI SAREBBERO INIZIATI NEL 2017 MA NEL 2019 SI È INSERITA ANCHE L'ITALIA - PER IL NOSTRO PAESE A OCCUPARSI DELLO SVILUPPO DEL JET, SARÀ LEONARDO - IL "TEMPEST", COSÌ SI CHIAMA L'AEREO, INIZIERÀ A VOLARE NEL 2035 E RIMPIAZZERÀ L'EUROFIGHTER TYPHOON...


     
    Guarda la fotogallery

    super jet tempest 3 super jet tempest 3

    (ANSA) - Roma, Londra e Tokyo firmeranno nei prossimi giorni un accordo senza precedenti per la costruzione di un super jet di sesta generazione. Lo riferiscono i media britannici, tra cui il Sun e il Daily Mail. Il 'Tempest', questo il nome del caccia supersonico, dovrebbe cominciare a volare nel 2035 - stando agli obiettivi dell'intesa - rimpiazzando l'Eurofighter Typhoon, frutto della collaborazione Italia-Regno Unito-Germania-Spagna.

     

    super jet tempest 2 super jet tempest 2

    E' la prima volta che Tokyo partecipa ad un progetto di questo livello in ambito di Difesa con altri Paesi che non siano gli Usa ed è il primo accordo di questa portata post-Brexit per Londra. Per parte britannica sarà coinvolto il gigante della Difesa BAE Systems, per l'Italia Leonardo S.p.A, per il Giappone la Mitsubishi Heavy Industries, secondo le indiscrezioni di stampa britanniche. I colloqui fra Tokyo e Londra sul tema sono cominciati nel 2017. Roma si è aggiunta nel 2019, scrive il Sun, affermando che entro il weekend si dovrebbe sottoscrivere l'intesa.

    super jet tempest 1 super jet tempest 1 super jet tempest 5 super jet tempest 5

     

    super jet tempest 4 super jet tempest 4

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie