• Dagospia

    NON NE USCIREMO MAI: LA PERCENTUALE DELLE REINFEZIONI DI COVID È IN AUMENTO! NEGLI ULTIMI SETTE GIORNI È PARI AL 9,5%, RISPETTO ALL’8,4 DELLA SETTIMANA PRECEDENTE. ALMENO SULLA CARTA: I CASI REALI SONO MOLTI DI PIÙ, CONSIDERANDO CHE IN TANTI SI FANNO UN TAMPONE A CASA SENZA COMUNICARE LA POSITIVITÀ – LA BUONA NOTIZIA È CHE IL VACCINO FUNZIONA CONTRO LA MALATTIA SEVERA: LA COPERTURA È DELL’86% PER CHI HA RICEVUTO IL BOOSTER


     
    Guarda la fotogallery

     

     

    Da www.repubblica.it

     

    Tamponi Covid Tamponi Covid

    Negli ultimi sette giorni la percentuale di reinfezioni sul totale dei casi segnalati risulta pari al 9,5%, in aumento rispetto alla settimana precedente quando il dato era pari all'8,4%. E' quanto emerge dall'aggiornamento settimanale del report esteso dell'Iss. Dal 24 agosto 2021 al 28 giugno 2022 sono stati segnalati 587.347 casi di reinfezione, pari a 4.0% del totale dei casi notificati.

     

    terapia intensiva covid terapia intensiva covid

    Numero di contagiati molto maggiore

    "In questa fase, caratterizzata dalla circolazione di varianti altamente trasmissibili - sottolineano gli esperti dell'Istituto superiore di sanità - c'è verosimilmente stato un forte aumento della quota di persone che hanno avuto un'infezione non notificata ai sistemi di sorveglianza per motivi legati a fenomeni di sottodiagnosi o 'autodiagnosi'. Questo potrebbe portare alla sottostima del tasso di incidenza, e quindi del rischio relativo, ed efficacia vaccinale".

     

    terapia intensiva covid 4 terapia intensiva covid 4

    I No Vax rischiano di più

    L'efficacia del vaccino (riduzione percentuale del rischio nei vaccinati rispetto ai non vaccinati) nel periodo di prevalenza Omicron (a partire dal 3 gennaio 2022) nel prevenire i casi di malattia severa è  "pari a 68% nei vaccinati con ciclo completo da meno di 90 giorni, 68% nei vaccinati con ciclo completo da 91 e 120 giorni,  70% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni e pari all'86% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster". L'efficacia del vaccino nel prevenire la diagnosi di infezione da Sars-CoV-2 è: "pari al 39% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, 31% tra i 91 e 120 giorni, 46% oltre 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale e pari al 53% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster".

    terapia intensiva covid 3 terapia intensiva covid 3 terapia intensiva covid 2 terapia intensiva covid 2 tampone tampone

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie