• Dagospia

    PROPORZIONALE, MICA MALE! – LETTA BOCCIA IL ROSATELLUM: “È UNA PESSIMA LEGGE ELETTORALE E VA CAMBIATA. IL NOSTRO COMPITO È QUELLO DI RIDARE AGLI ELETTORI IL RUOLO DI ARBITRO” – ENRICHETTO PUNTA AL PROPORZIONALE PER LIBERARSI DELL’ABBRACCIO LETALE CON GIUSEPPE CONTE, CHE CONTINUA A FARE IL GUASTAFESTE DEL GOVERNO. ANCHE SE IL SEGRETARIO DEM È CONVINTO CHE L’ESECUTIVO DURERÀ: “LA LOGICA È CHE SI VOTI ALLA SCADENZA NATURALE, MA STANNO AUMENTANDO LE FIBRILLAZIONI…”


     
    Guarda la fotogallery

    Da “il Giornale”

     

    ENRICO LETTA AL DEM FESTIVAL DI EMPOLI ENRICO LETTA AL DEM FESTIVAL DI EMPOLI

    Tra le emergenze che questo governo e questo parlamento devono affrontare prima della scadenza del loro mandato c'è anche la legge elettorale.

     

    Secondo il segretario del Partito democratico il cosiddetto Rosatellum è «una pessima legge elettorale e va cambiata. Ospite del Dem Festival di Empoli, Enrico Letta boccia il Rosatellum e si auspica l'introduzione di una legge che permetta ai cittadini di votare direttamente i candidati.

     

    «Abbiamo un'attuale legge elettorale pessima - afferma il segretario dem -, con cui i partiti obbligano i cittadini a scegliere liste bloccate. Il nostro compito è quello di ridare all'elettore il ruolo di arbitro».

     

    GIUSEPPE CONTE SANNA MARIN ENRICO LETTA GIUSEPPE CONTE SANNA MARIN ENRICO LETTA

    Nel corso dell'incontro Letta ha comunque bocciato l'idea di una fine anticipata della legislatura: «La logica è che si voti alla scadenza naturale. Stanno aumentando le fibrillazioni e questo non va bene».

    ENRICO LETTA AL DEM FESTIVAL DI EMPOLI ENRICO LETTA AL DEM FESTIVAL DI EMPOLI letta conte letta conte giuseppe conte enrico letta giuseppe conte enrico letta

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie