• Dagospia

    “ROTTURA TRA MOURINHO E IL MANCHESTER UNITED: IL PSG SULLO SFONDO”, MA LUI NEGA: “SPAZZATURA” - SECONDO "DAILY MAIL", LO SPECIAL ONE, ORMAI AI FERRI CORTI CON L'AMBIENTE, SAREBBE PRONTO A LASCIARE AL TERMINE DELLA STAGIONE. MA MOU ALLA "BBC" SMENTISCE TUTTO: "SOLO PERCHÉ NON MI COMPORTO COME UN PAGLIACCIO A BORDO CAMPO SIGNIFICA CHE HO PERSO INTERESSE?..."


     
    Guarda la fotogallery

    mourinho mourinho

    Da gazzetta.it

     

    La Premier è dominata dalla sponda celeste di Manchester, con il team di Guardiola che a gennaio si gode la vetta con la tranquillità di chi ha messo un abisso di 15 punti tra sé e il secondo posto, occupato dallo United. E se il distacco in classifica appare insormontabile per i Red Devils, altrettanto difficile da ricucire sembra essere lo strappo tra Mourinho e la società: stando all'indiscrezione lanciata dal Daily Mail lo Special One sarebbe pronto a dire addio al termine della stagione, anticipando così di un anno la naturale scadenza del suo contratto.

     

    POLEMICHE — Tante piccole crepe hanno intaccato la solidità della macchina pilotata dall'ex tecnico dell'Inter. Le recenti polemiche con Paul Scholes, la contrapposizione tra il portoghese e i fedelissimi di Ferguson e le relazioni non idilliache con il responsabile del mercato Ed Woodward, sono solo alcune delle tante problematiche emerse nell'ultimo periodo.

    Mourinho Mourinho

     

    Una su tutte, poi, la risposta di Mourinho dopo il 2-2 contro il Burnley ("Non sono abbastanza...") a chi gli aveva fatto notare che dal suo arrivo la società aveva speso più di 300 milioni di sterline per rendere la rosa competitiva: dichiarazioni non apprezzate dalla società. Anche la scelta di Mourinho di continuare a vivere in albergo e i continui viaggi a casa a Londra rappresentano un segnale che raffredda un ambiente dove la tensione è palpabile. Per questo, l'addio a giugno sembra sempre più certo e, sullo sfondo, si affaccia il Psg.

     

    MOURINHO MOURINHO

    ALLA BBC — Ma lo Special One non ci sta. E contrattacca: "Non sono notizie, ma solo immondizia. Io voglio restare", rivela alla Bbc. Il tecnico portoghese afferma poi di non poter ammettere che venga messa in discussione la sua professionalità: "Io sono alle metà del mio contratto e se andrò al rinnovo dipende soprattutto dal club ma il mio impegno è totale e la mia volontà è quella di restare. A quanto ne so, inoltre, la proprietà e la dirigenza sono contenti del mio operato e vorrebbero che rimanessi oltre la fine del mio contratto", che scade nel 2019.

     

    "Visto che non mi comporto come un pagliaccio a bordo campo questo vorrebbe significare - si chiede Mou - che ho perso interesse? Io preferisco fare le cose come mi sento di farle, in modo più maturo e piu' utile per me e la squadra. Non serve a nulla fare il pazzo davanti alla panchina. Quel che conta è come ti dedichi al tuo lavoro, non cosa fai davanti alle telecamere". Sembra che anche all'interno del club siano rimasti sconcertati dalle voci sul futuro del manager. Fonti interne sostengono poi che Mourinho si comporta in maniera molto gioviale al campo di allenamento e mantiene stretti e continui contatto con tutto lo staff.

     

    ROONEY MOURINHO ROONEY MOURINHO MOURINHO MOURINHO MOURINHO MOURINHO MOURINHO 9 MOURINHO 9 MOURINHO MOURINHO MOURINHO MOURINHO

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie