• Dagospia

    SI PUÒ AMARE GLI EBREI SENZA DOVER ODIARE I MUSULMANI? PER SALVINI NO - ''GLI EPISODI DI ANTISEMITISMO AUMENTANO PERCHÉ AUMENTANO GLI IMMIGRATI, SPESSO FANATICI ISLAMICI'' - MA IL CAPITONE OGGI È SENZA FRENI: ''CHIEDERÒ ALLA LEGA DI VOTARE A FAVORE DEL MIO PROCESSO. COSÌ I GIUDICI DI SINISTRA FINIRANNO DI ROMPERE LE SCATOLE - E POI BUTTA GIÙ JUNIOR CALLY DA SANREMO: ''CON QUELLE CANZONI NON PUÒ PARTECIPARE'' - O.CAPPELLANI: ''NON SONO LORO CHE SONO EBREI. SONO GLI ALTRI CHE SONO NEGRI''


     
    Guarda la fotogallery

    Riceviamo e pubblichiamo:

     

    NON SONO LORO CHE SONO EBREI. SONO GLI ALTRI CHE SONO NEGRI. C’è uno che vorrebbe governare il paese che ha detto che l’antisemitismo è colpa degli immigrati musulmani violenti.

     

    Ottavio Cappellani

     

     

     

    matteo salvini a parma con lucia borgonzoni matteo salvini a parma con lucia borgonzoni

    1. SALVINI, CON ME PREMIER GERUSALEMME CAPITALE ISRAELE

     (ANSA) - Se diventerà premier, Matteo Salvini riconoscerà Gerusalemme capitale di Israele. Lo ha detto lo stesso segretario della Lega in un'intervista oggi al giornale 'Israel Ha-Yom' nella quale ha chiesto che la Ue "vieti" il Bds, il movimento di boicottaggio di Israele. Pochi giorni dopo il convegno al Senato sull'antisemitismo, Salvini ha ribadito al giornale - considerato vicino al premier Benyamin Netanyahu - che la Lega "non ha legami con organizzazioni politiche", come Casa Pound, Forza Nuova e Fiamma definite dal giornale "antisemite".

     

    Ad una domanda sul risorgere dell'antisemitismo in Europa - di cui si discuterà a Gerusalemme il 22 e 23 gennaio prossimi in occasione del 75/0 anniversario della liberazione di Auschwitz - Salvini ha detto: "A mio avviso questo ha a che vedere con il rafforzamento negli ultimi anni dell'estremismo e del fanatismo islamico". "E' molto importante sottolineare - ha aggiunto - che ciò è legato al fatto che certi elementi nel mondo accademico e nei media sono mobilitati contro Israele ed essi creano odio verso Israele per giustificare l'antisemitismo".

     

    dror eydar matteo salvini dror eydar matteo salvini

    "Ora la massiccia presenza di immigrati provenienti da paesi musulmani - ha proseguito dopo aver ricordato l'esistenza anche di movimenti politici minori nazisti e comunisti - contribuisce alla diffusione dell'antisemitismo anche in Italia". "C'e' - ha denunciato - un antisemitismo dell'estrema destra e dell'estrema sinistra. Pensiamo a Jeremy Corbyn o ad attivisti della sinistra in Germania che non vogliono essere come i nazisti eppure si trovano a boicottare prodotti israeliani". Ad una domanda poi sui rapporti della Lega con "gruppi politici antisemiti", Salvini ha risposto di "non avere alcun legame con quelle organizzazioni. Alle elezioni partiti come Casa Pound, Forza Nuova e Fiamma si presentano contro di noi" questo dimostra "che noi non abbiamo legami con loro".

    matteo salvini in israele 4 matteo salvini in israele 4

     

     

    1. GREGORETTI: SALVINI, CHIEDERÒ DI ESSERE PROCESSATO

     (ANSA) - "Ci ho ragionato ieri e stanotte e sono arrivato a una decisione, che ormai è diventata una barzelletta che va avanti da anni, e ho deciso che domani chiederò a chi deve votare, quindi anche ai senatori della Lega, di farmi un favore. Votate per mandarmi a processo e la chiariamo una volta per tutte. Portemi in Tribunale e sarà un processo contro il popolo italiano, e ci portino tutti in Tribunale". Lo afferma il leader della Lega, Matteo Salvini, in diretta Fb da cattolica.

     

    NAVE GREGORETTI GUARDIA COSTIERA NAVE GREGORETTI GUARDIA COSTIERA

    Matteo Salvini ribadisce ancora la sua richiesta di essere processato per il caso Gregotti su Facebook. "Amici - scrive sulla sua pagina online - ho deciso. Sulla vicenda #Gregoretti, domani chiederò a chi è chiamato a farlo, dunque anche ai senatori della Lega, di votare per mandarmi a processo. E la chiariamo una volta per tutte". "Dovranno trovare un tribunale molto grande - conclude - sarà un processo contro il Popolo italiano".

     

    1. SALVINI, GIUDICI DI SINISTRA NON ROMPANO LE SCATOLE

     (ANSA) - "Si stabilisca una volta per tutte se il giudice deve fare il giudice o il ministro. Se vuoi fare il ministro molli la toga e vai a fare il ministro, altrimenti non rompi le scatole a chi lavora: sono stufo, e processo, processo, processo. Ma andate, cari giudici di sinistra, a beccare spacciatori e delinquenti e non rompete le scatole alla gente che lavora". Così Matteo Salvini, in diretta Fb da Cattolica, dopo aver ribadito che chiederà di andare a processo sul caso Gregoretti.

     

    1. SALVINI, INSULTANO LUCIA PERCHÉ È DONNA

    SALVINI MIGRANTI SALVINI MIGRANTI

    - "Sanno solo insultare", ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine di un appuntamento elettorale a Cattolica rispondendo agli esponenti del centrosinistra che hanno definito Lucia Borgonzoni una candidata debole e inesperta. "Insultano Lucia perché è donna, insultano la Lega perché è razzista, fascista. Noi governiamo in tantissime regioni italiane da 20 anni", ha aggiunto Salvini. "Di là - ha proseguito - ci sono solo insulti. E quindi domenica prossima il popolo emiliano-romagnolo deciderà fra gli insulti di una sinistra che è qua da 50 anni, e l'energia, l'entusiasmo e le proposte della Lega".

     

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie