• Dagospia

    STACCATE TUTTO 10 MINUTI E COMBATTETE L'ANSIA IN UN GIARDINO VIRTUALE ZEN - UN PROGETTO DELL'UNIVERSITÀ CATTOLICA DI MILANO CON L'ISTITUTO AUXOLOGICO E LA START UP "BECOME" HA CREATO DA QUALCHE TEMPO UNO SPAZIO "SEGRETO" ONLINE DOVE PROVARE A MEDITARE E SCACCIARE LO STRESS, SOPRATTUTTO IN PERIODO DI EMERGENZA COVID PERENNE - SI CAMMINA IN 3D ATTRAVERSANDO UNA PORTA DI BAMBÙ CIRCONDATA DA PETALI DI CILIEGIO IN FIORE, TRA UCCELLINI CHE CANTANO E UNA VOCE SUADENTE CHE PARLA… (ORA PERÒ TORNATE A LAVORARE) - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

    Da "Il Messaggero"

     

    giardino virtuale zen dove meditare 5 giardino virtuale zen dove meditare 5

    Un giardino zen virtuale per contrastare l'ansia. Soprattutto il questo periodo di emergenza Covid continua. È un progetto dell'Università Cattolica di Milano con l'Istituto Auxologico e la start up Become.

     

    giardino virtuale zen dove meditare 4 giardino virtuale zen dove meditare 4

    Hanno a creato un Giardino segreto virtuale all'interno del quale vengono offerte una serie di meditazioni che aiutano a controllare le proprie emozioni e a ridurre il livello di stress.

     

    giardino virtuale zen dove meditare 3 giardino virtuale zen dove meditare 3

    Nel piccolo spazio di pace e meditazione online (la terapia virtuale gratuita ha adattato il nome ai tempi: covidfeelgood.com) si può accedere attraverso un video di dieci minuti su Youtube.

     

    giardino virtuale zen dove meditare 2 giardino virtuale zen dove meditare 2

    Viene consigliato di entrare almeno una volta al giorno, per una settimana. Il percorso inizia con l'apertura di una porta di bambù circondata da petali di ciliegio in fiore. Secondo gli esperti sarebbe opportuno guardare le immagini appena svegli e prima di andare a dormire.

     

    giardino virtuale zen dove meditare 1 giardino virtuale zen dove meditare 1

    Un auto-aiuto per placare l'ansia, allontanare la depressione e combattere l'insonnia. Vengono anche suggerito di seguire degli esercizi settimanali. Una volta visto il video o ascoltato il file audio di tre minuti ci si dovrebbe confidare con un parente o un amico per raccontare le emozioni che sono state provate.

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie