• Dagospia

    WIJNALDUM ALLA ROMA E’ UN COLPO MAGISTRALE DI FRIEDKIN CHE HA CAPITO COME SFRUTTARE IL VANTAGGIO DEL NUOVO FAIR PLAY FINANZIARIO - IL PSG LO HA CEDUTO (IN PRESTITO) ALLE CONDIZIONI DELLA ROMA, ARRIVANDO AL PUNTO DI CONTRIBUIRE PER 2,5 MLN AL PAGAMENTO DEL SUO STIPENDIO (DA 7 MILIONI) – UNA PRATICA SEMPRE PIU’ FREQUENTE: PER KEPA IL NAPOLI CHIEDE AL CHELSEA DI CONTRIBUIRE ADDIRITTURA AL 75% DELLO STIPENDIO...


     
    Guarda la fotogallery

    Roberto Maida per corrieredellosport.it

     

    Wijnaldum Wijnaldum

    Affare fatto, arriva subito. Forse già oggi, con un volo privato su Ciampino, per le visite mediche e la firma. Gini Wijnaldum è ormai un giocatore della Roma: l’accordo con il Psg, che nel frattempo sta chiudendo per Renato Sanches, è stato sistemato nella notte tra martedì e mercoledì, grazie anche allo sforzo del giocatore che ha rinunciato a un bonus da 800.000 euro e ad altre piccole pendenze con il club francese. Wijnaldum si trasferisce in prestito con obbligo di riscatto a 8 milioni che scatterà a due condizioni: 1) il raggiungimento del 50 per cento delle presenze stagionali; 2) la qualificazione della Roma alla Champions League 2023/24.

     

    friedkin friedkin

    Con la Roma firmerà un contratto fino al 2025, nell’auspicio di restare ben oltre la prima stagione. Nella prima stagione il Psg contribuirà al pagamento dello stipendio per circa il 35 per cento. Dunque la Roma lo pagherà poco meno di 5 milioni netti. In caso di acquisto definitivo, l’ingaggio percepito dal giocatore resterà più o meno uguale. Ma ai Friedkin costerà molto meno grazie al decreto crescita che abbatte la tassazione per i lavoratori importati da altri Paesi.

     

    L'attesa

    Si chiude così una vicenda di mercato che aveva un finale scritto, per l’insistenza di José Mourinho e per la ferrea volontà di Wijnaldum. Ma che nelle ultime ore aveva tenuto i tifosi con il fiato sospeso perché, sul tavolo delle trattative, c’è stata qualche difficoltà superiore alle previsioni. Ora invece impazza attraverso i canali social il coro che i tifosi del Liverpool avevano dedicato al loro idolo olandese, protagonista di tanti titoli con Jürgen Klopp, sulle note di una famosa canzone dance. E’ diventato talmente popolare da trovare posto persino sulla piattaforma Spotify, che ospita tutta la musica del mondo. I romanisti contano di osservarlo, naturalmente in tribuna, già domenica all’Olimpico in occasione dell’amichevole contro lo Shakhtar Donetsk. Non sarà una presentazione in stile Dybala ma ugualmente attirerà l’attenzione.

    Wijnaldum Wijnaldum

     

    Collocazione

    Mourinho lo ha voluto fortemente perché lo considera perfetto per raccogliere l’eredità di Mkhitaryan, passato all’Inter tra mille rimpianti. Wijnaldum a sua volta ha scelto la Roma, che si sta rinforzando con calciatori di altissimo livello, perché non vuole perdere l’occasione di giocare il Mondiale con l’Olanda: immalinconendosi in panchina tra le stelle parigine sarebbe stato forse snobbato da Louis Van Gaal. Essendosi allenato a parte, tra i giocatori indesiderati, non è al top della forma ma potrebbe essere pronto per l’inizio del campionato, almeno per uno spezzone di partita contro la Salernitana.

    WIJNALDUM PSG WIJNALDUM PSG GEORGINIO Wijnaldum GEORGINIO Wijnaldum

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie