• Dagospia

    CON BONACCINI-NARDELLA IL PD SI TRASFORMA IN UNA RIDOTTA APPENNINICA – SCENDE IN CAMPO IL TICKET COMPOSTO DAL GOVERNATORE EMILIANO E DAL SINDACO DI FIRENZE - I DUE RIFORMISTI DEM GIOCANO D'ANTICIPO: LA CONFERENZA STAMPA SI TERRA’ UN GIORNO PRIMA DELL’EVENTO DI ELLY SCHLEIN, SOSTENUTA DA FRANCESCHINI – DA CHE PARTE STARA’ LA SINISTRA DEM CHE GUARDAVA AL SINDACO DI PESARO MATTEO RICCI?


     
    Guarda la fotogallery

    Marianna Rizzini per www.ilfoglio.it

    bonaccini nardella bonaccini nardella

     

    Una conferenza stampa congiunta a Firenze, domani, alle 15 e 30, al teatro del Sale: Stefano Bonaccini, governatore emiliano è candidato al congresso Pd, e Dario Nardella, sindaco di Firenze da qualche giorno al fianco di Bonaccini con la sua “battaglie delle idee”, esplicitano il “ticket” finora implicito anche caldeggiato da una parte dell’Anci guidata da Antonio Decaro, sindaco di Bari (che qualche giorno fa aveva invitato gli amministratori locali a sostenere Bonaccini).

     

    Particolare non casuale: la conferenza stampa si tiene un giorno prima dell’evento che Elly Schlein terrà al Monk di Roma, punto di partenza ufficiale della sua candidatura. Plasticamente il duo Bonaccini-Nardella gioca d’anticipo - anche con le famose e famigerate correnti che nessuno a parole vuole (ma che in parte, vedi l’area franceschiniana, hanno espresso favore per Schlein). E ora anche la sinistra del partito (che guardava in parte al sindaco di Pesaro Matteo Ricci) dovrà scegliere da che parte stare.

    stefano bonaccini dario nardella stefano bonaccini dario nardella dario nardella stefano bonaccini dario nardella stefano bonaccini

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie