• Dagospia

    SBERLE A CINQUESTELLE - CONTE AZZANNA VIRGINIA RAGGI CHE CHIEDE "REGOLE, CHIARE E DA SUBITO, PER LE PARLAMENTARIE”: “VORREI RASSICURARE VIRGINIA RAGGI CHE SI STA AGITANDO E TENTA DI AGITARE LA COMUNITÀ DEL MOVIMENTO 5 STELLE SULLA TRASPARENZA CHE VIENE INDICATA A SPROPOSITO. FAREMO LE LISTE NON COME AL COMUNE DI ROMA DOVE LEI SI È AUTOCANDIDATA SENZA SENTIRE I VERTICI DEL MOVIMENTO E FORMANDO DELLE LISTE DI SUA INIZIATIVA SCEGLIENDO LE PERSONE”


     
    Guarda la fotogallery

    virginia raggi giuseppe conte virginia raggi giuseppe conte

    ELEZIONI: CONTE A RAGGI, TENTA DI AGITARE M5S SU TRASPARENZA

    (ANSA) - "Vorrei rassicurare pubblicamente Virginia Raggi che si sta agitando e tenta di agitare la comunità del Movimento 5 stelle sulla trasparenza che viene indicata a sproposito: avremo un processo della formazione delle liste e le parlamentarie assolutamente trasparente, in linea con le previsioni statutarie. Ho scritto io quello statuto raccogliendo tutte le istanze all'interno del Movimento. Faremo le liste non come al Comune di Roma dove lei si è autocandidata senza sentire i vertici del Movimento e formando delle liste di sua iniziativa scegliendo le persone". Lo ha detto il presidente di M5s Giuseppe Conte, ospite di La7.

     

    VIRGINIA RAGGI GIUSEPPE CONTE VIRGINIA RAGGI GIUSEPPE CONTE

    "La regola del doppio mandato non è contro Virginia Raggi, che non è senza occupazione, è consigliera comunale e presidente della Commissione Expo - aggiunge Conte -. Non credo che abbia difficoltà a riconoscere quella regola. Mi aspetto da Raggi che al termine del mandato possa far parte di quelle persone virtuose che si rendono disponibili in spirito di comunità e dare un contributo", conclude il presidente del Movimento 5 stelle.

     

    M5S:RAGGI,SUBITO REGOLE CHIARE PARLAMENTARIE E ESAME COMITATO

    giuseppe conte virginia raggi 2 giuseppe conte virginia raggi 2

    (ANSA) - "Servono regole, chiare e da subito, per le parlamentarie" e "in qualità di membro del comitato di garanzia, la più votata, credo che vada data una risposta immediata".Lo scrive su fb Virginia Raggi (M5s). "Il Comitato di Garanzia deve poter esaminare la proposta di regolamento che ci deve essere sottoposta dal Presidente e che disciplina, appunto, le parlamentarie", scrive. Il M5s "deve poter determinare in modalità trasparente e attraverso procedure partecipate" la "formazione delle liste". A suo avviso una "composizione delle liste totalmente avulsa da un procedimento partecipato e trasparente" "contrasta " con "questi principi".

     

    "In questi giorni in tanti scrivono a me in qualità di membro del Comitato di Garanzia del M5S chiedendomi chiarimenti sulle modalità in cui saranno svolte le parlamentarie. Ho sottoposto da una decina di giorni la questione agli altri membri del Comitato, al presidente Giuseppe Conte e al Garante Beppe Grillo", riferisce su fb l'ex sindaca di Roma.

     

    virginia raggi giuseppe conte virginia raggi giuseppe conte

    "Il movimento si sta accingendo a presentare le liste per le elezioni politiche che si svolgeranno il 25 settembre prossimo. Secondo i nostri principi interni di funzionamento che garantiscono la più ampia partecipazione degli iscritti al voto per la scelta sul posizionamento dei candidati nella lista elettorale, dovremmo procedere velocemente ad approvare un regolamento sulle cosiddette 'parlamentarie'. Anche il presidente Conte si è espresso dicendo che si svolgeranno il 16 di agosto ossia tra sei giorni a partire da oggi. Il Comitato di Garanzia deve poter esaminare la proposta di regolamento", spiega Raggi.

     

    "Il movimento deve poter determinare in modalità trasparente e attraverso procedure partecipate di democrazia interna la formazione delle liste elettorali. Questi principi non sono rimasti lettera morta ma costituiscono articoli precisi del nostro statuto e in particolare l'articolo 17 lettera c), l'articolo 7 lettera a) numero 5, e l'articolo 5 lettera h).

     

    virginia raggi giuseppe conte virginia raggi giuseppe conte

    Del resto anche per le parlamentarie scorse si era provveduto con un regolamento in tal senso. L'indicazione di una modalità di composizione delle liste totalmente avulsa da un procedimento partecipato e trasparente sulla creazione delle stesse contrasta nettamente, oltre che con quegli articoli, con questi principi e con questi valori. Oggi siamo ancora in tempo per farlo ma è di tutta evidenza che più ci avviciniamo alla data del 16 più il lavoro dovrà essere svolto in velocità - scrive Raggi -. I nostri scritti confidano in noi per la garanzia dei principi e dei valori in cui si riconoscono. Questi principi e questi valori in questo momento devono essere tutelati".

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie