• Dagospia

    DAGO-ESCLUSIVA: LE MOTIVAZIONE DELL'AGCOM SULLA MULTA ALLA RAI - ''DALL'ANALISI CONGIUNTA DEI DATI RELATIVI AI NOTIZIARI RAI E AI PROGRAMMI DI APPROFONDIMENTO'', SI LEGGE NELLA DELIBERA, ''EMERGE UN TREND COMUNE, COSTANTE E SISTEMATICO'' - IL TESTO INTEGRALE, TUTTI I NOMI E I PROGRAMMI


     
    Guarda la fotogallery

    Marco Antonellis per Dagospia

     

    ANGELO CARDANI ANGELO CARDANI fabrizio salini marcello foa fabrizio salini marcello foa

    Mancato rispetto dei principi di indipendenza, imparzialità e pluralismo nonché dei principi di non discriminazione e trasparenza in relazione al pricing effettivamente praticato, dalla concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo, nella vendita degli spazi pubblicitari. Queste le violazioni accertate dal Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, in merito a numerosi episodi riguardanti la programmazione diffusa dalle tre reti generaliste, che sono costate alla Rai una sanzione pecuniaria di 1,5 milioni di euro.

     

    Ora, Dagospia, è in grado di svelare in anteprima le motivazioni. Il titolo è tutto un programma: "Conclusione del procedimento nei confronti della Rai". In poche parole, ecco le motivazioni dell'Agcom che hanno spinto l'autorità per le garanzie nelle comunicazioni a sanzionare mamma RAI. Dall'analisi congiunta dei dati relativi ai notiziari Rai e ai programmi di approfondimento, si legge nella delibera, emerge un trend comune, costante e sistematico...

     

     

     

     

     

    DELIBERA AGCOM - SANZIONI RAI by Alessandro Berrettoni on Scribd

     

     

     

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie