• Dagospia

    DRAMMA ALLA "8 ORE" DI SUZUKA, TERRIBILE INCIDENTE PER GINO REA: OPERATO, È IN COMA - IL PILOTA BRITANNICO È CADUTO NELL'ULTIMA CHICANE DEL TRACCIATO GIAPPONESE. L'INCIDENTE POTREBBE ESSERE STATO CAUSATO DA UN PROBLEMA AI FRENI DELLA SUA HONDA. ATTUALMENTE È SOTTO I FERRI PER RIMEDIARE A TRAUMI E LESIONI A TESTA E TORACE- VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

    Federico Mariani per gazzetta.it

     

    gino rea gino rea

    Paura alla 8 Ore di Suzuka 2022, in Giappone. L'evento più iconico nel panorama Fim Ewc ha visto la seconda sessione di prove libere funestata dal gravissimo incidente capitato a Gino Rea. Il pilota britannico, 32 anni, è stato disarcionato dalla sua Honda Cbr 1000RR-R appartenente al team FCC TSR Honda France. Le sue condizioni sono apparse subito critiche, al punto da costringere i soccorritori a trasportarlo nell'ospedale più vicino con l'elicottero. Secondo l'agenzia Kyodo News, che cita fonti della polizia locale, Rea è stato operato d'urgenza per ridurre i danni riportati a testa, polmoni e costole, e sarebbe in coma.

     

    LA DINAMICA—  Il punto dell'incidente evoca sinistri ricordi. Rea, infatti, avrebbe perso il controllo del mezzo alla Triangle Chicane, la variante che immette sul traguardo. La stessa zona del circuito giapponese fu teatro del terribile schianto di Daijiro Kato in MotoGP il 6 aprile 2003. Il pilota sarebbe morto due settimane dopo in ospedale. Stando alle ricostruzioni dei testimoni oculari, la causa dell'incidente sarebbe da imputare a un guasto dell'impianto frenante. Dopo l'impatto, il casco di Gino è stato ritrovato completamente distrutto. Le autorità hanno avviato un'indagine.

     

    gino rea gino rea

     

    LA CARRIERA—  Gino Rea è alla sua prima stagione con il team FCC TSR Honda France nell'Ewc. Nell'ultima gara, alla 24 ore di Spa Francorchamps, si è distinto per la sua ottima rimonta che ha portato la squadra fino al terzo posto. Il suo palmares vanta un titolo di Campione Europeo nella classe Superstock 600 nel 2009. Poi presenze nel Mondiale Supersport e in Moto2, oltre a due gare disputate in Superbike.

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie