• Dagospia

    I DECALOGHI DELLA VAGINA - CREDEVATE CHE FOSSERO TUTTE UGUALI? POVERI STOLTI! OGNUNA È DIVERSA DELL'ALTRA, MA C'È CHI COMUNQUE HA CREATO DELLE MACRO-CATEGORIE PER RAGGRUPPARLE: BARBIE, SBUFFO, TENDA, FERRO DI CAVALLO, TULIPANO. MOLTO DIPENDE DALLE LABBRA - NON E' SOLO QUESTIONE ESTETICA: DALLA FORMA DIPENDE IL PIACERE


     
    Guarda la fotogallery (V.M. 18)

    Valeria Pagnonico per https://donna.fanpage.it/

     

     

    le forme della vagina 1 le forme della vagina 1

    Credevate che le vagine fossero tutte uguali? Probabilmente vi siete sempre sbagliati. Anche se, secondo la credenza popolare, le parti intime femminili presentano tutte precise caratteristiche, la verità è che ognuna di loro a una forma unica che rivela l'identità di una persona. Certo, è impossibile creare una lista con le diverse tipologie di genitali femminili ma si può creare una lista di 5 differenti vagine: scopriamo quali sono.

     

     

    Le diverse forme della vagina

    Barbie – La vagina dalla forma Barbie è quella più rara, anche se secondo il luogo comune è così che dovrebbero essere i genitali femminili perfetti. Ha le piccole labbra completamente contenute nelle grandi labbra, garantendo così una totale "piattezza" alle parti intime, proprio come succede nella nota bambola, che sembra non avere affatto una vagina. Questa conformazione anatomica, però, è la meno frequente perché difficilmente le labbra "riposano" contro l'osso pelvico, il più delle volte sono sporgenti.

    le forme della vagina 3 le forme della vagina 3

     

     

    Sbuffo – La vagina a sbuffo è quella in cui le piccole labbra sono contenute nelle grandi labbra ma queste ultime sono piene e gonfie, soprattutto sulla parte inferiore. Anche se si pensa che una forma simile è praticamente la norma nelle donne di età avanza, in realtà si tratta solo di una credenza popolare: ogni donna ha una precisa conformazione anatomica a prescindere dal tempo che passa.

    le forme della vagina 4 le forme della vagina 4

     

     

    Tenda – La vagina a tenda è quella in cui le piccole labbra si estendono al di fuori delle grandi labbra, dando l'idea di "penzolare" proprio come succede con le tende di casa. Possono sporgere in maniera evidente oppure appena accennata, l'unica cosa certa è che questa è la tipologia di genitali femminili più diffusa.

    le forme della vagina 2 le forme della vagina 2

     

     

    Ferro di cavallo – Anche la vagina a forma di ferro di cavallo è molto diffusa, è quella in cui la parte superiore risulta essere più aperta, esponendo alla vista le piccole labbra, mentre in basso appare chiusa. Il riferimento al ferro di cavallo, dunque, non è casuale e, anche se sembra una cosa rara, non è insolito trovare degli organi genitali femminili fatti proprio in questo modo.

     

    le forme della vagina 5 le forme della vagina 5

     

    Tulipano – Una vagina a forma di tulipano si presenta come un fiore sul punto di fioritura, il nome dunque non è stato scelto a caso. Questo significa che le piccole labbra sporgono leggermente attraverso tutta la lunghezza delle grandi labbra, apparendo leggermente esposte. Le grandi le coprono solo in parte ma allo stesso tempo le lasciano "contenute" al  loro interno.

     

    JEN GUNTER - THE VAGINA BIBLE JEN GUNTER - THE VAGINA BIBLE

     

    La forma della vagina influenza il piacere sessuale

    Secondo uno studio condotto presso l'Indiana University e pubblicato sulla rivista Clinical Anatomy, la forma della vagina riuscirebbe a influenzare il piacere sessuale. Così come succede agli uomini, la cui anatomia avrebbe un ruolo fondamentale sulla possibilità di raggiungere un orgasmo più o meno soddisfacente, anche per le donne varrebbe la stessa regola. Il motivo per cui avviene una cosa simile sarebbe molto semplice: quando la distanza tra clitoride e apertura vaginale non è superiore ai 2 centimetri e mezzo, si creerebbe un attrito eccitante che favorisce l'arrivo al culmine del piacere in poco tempo durante il rapporto intimo.

     

    Se, al contrario, questa distanza supera i 3 centimetri sarebbe difficile godere con la sola penetrazione. Al di là delle possibile ricerche scientifiche sulle diverse forme della vagina, per provare piacere durante il sesso è fondamentale per una donna conoscere a fondo il proprio corpo. Ognuna ha infatti le sue preferenze tra le lenzuola, c'è chi raggiunge l'orgasmo durante il sesso, chi preferisce il rapporto orale, chi i preliminari, l'importante è capire il proprio "punto debole": solo in questo modo si potrà rendere migliore la propria esperienza intima.

    vagina vagina

     

    Guarda la fotogallery (V.M. 18)
    ultime notizie