• Dagospia

    I TELE-MORENTI SI SONO ROTTI IL CAZZO DEI TALK SHOW E DELLE MARATONE POLITICHE! – A ITALIA 1 IERI È BASTATO MANDARE IN ONDA “GREASE” PER TRIPLICARE GLI ASCOLTI DI “IN ONDA”: L’OMAGGIO A OLIVIA NEWTON JOHN HA CHIUSO LA SERATA AL 12,7%, MENTRE LA TRASMISSIONE DI LUCA TELESE E MARIANNA APRILE HA RACIMOLATO UN MAGRISSIMO 4,5% - LA7 INSISTE CON LE CHIACCHERE SULLA POLITICA, E LE PERSONE CAMBIANO CANALE: LUNEDÌ NEMMENO LA PRESENZA DEL “TUTOR” MENTANA HA SALVATO IL POVERO CELATA DALLA MANNAIA DEGLI ASCOLTI…


     
    Guarda la fotogallery

    olivia newton john grease olivia newton john grease

    1 - ASCOLTI TV: L’OMAGGIO A OLIVIA NEWTON-JOHN TRIPLICA TELESE E APRILE

    Marco Zonetti per www.vigilanzatv.it

     

    Gli ascolti Tv e i dati Auditel di martedì 9 agosto 2022 vedono, in prima serata, il grande riscontro di pubblico per l'omaggio di Italia1 alla compianta Olivia Newton-John con la riproposizione del film Grease, successo epocale del 1978 che la vide cantare e ballare a fianco di John Travolta.

     

    Il film musicale, autentico cult movie intergenerazionale, ha conquistato il 12.7% con 1.694.000 spettatori, sfiorando il film di Rai1 e distaccando Viaggio nella grande bellezza su Canale 5, e schiacciando i vari programmi di approfondimento.

     

    LUCA TELESE MARIANNA APRILE LUCA TELESE MARIANNA APRILE

    Filorosso condotto da Giorgio Zanchini e Roberta Rei su Rai3 ha totalizzato il 5% con una media di 575.000 spettatori, lo Speciale Controcorrente con Veronica Gentili il 5.3% con 701.000 individui all'ascolto, ma soprattutto ha triplicato le percentuali di In Onda - Prima serata con Marianna Aprile e Luca Telese, fermatosi al 4.5% con 608.000 spettatori.

     

    Se l'inedita coppia funziona in access prime time - forse per consuetudine dei telespettatori con l'immarcescibile Otto e mezzo di Lilli Gruber, consuetudine dell'ora di cena che nella stessa fascia beneficava anche il duo Concita De Gregorio-David Parenzo - i sostituti Aprile e Telese non godono dello stesso riscontro in prima serata nella quale In Onda soccombe costantemente alla concorrenza.

     

    filorosso filorosso

    A parte il fatto che - come al solito - la Rai non ha dedicato alcunché alla cantante scomparsa lasciando gli omaggi alle tv commerciali, a giudicare dalle cifre si evince una certa stanchezza nei confronti dell'approfondimento in prime time.

     

    Bersagliati 24 ore su 24 dai talk show relativi alle prossime elezioni in cui imperano le stesse facce che propongono sempre gli stessi argomenti negli stessi salottini, la sera i telespettatori stremati preferiscono vedere altro.

    CORSA AL VOTO CORSA AL VOTO

     

    2 - ASCOLTI: MENTANA CORRE IN AIUTO MA LA CORSA AL VOTO NON DECOLLA

    Marco Zonetti per www.vigilanzatv.it – articolo di ieri, martedì 9 agosto 2022

     

    Gli ascolti Tv e i dati Auditel di lunedì 8 agosto 2022 vedono tornare in prima serata su La7 La corsa al voto, programma del TgLa7 giunto alla terza puntata e condotto da Paolo Celata con Alessandro De Angelis.

     

    paolo celata la corsa al voto 2 paolo celata la corsa al voto 2

    E qui la situazione si tinge di giallo. Che fine ha fatto Silvia Sciorilli Borrelli, corrispondente del Financial Times che, almeno fino alla seconda puntata, faceva parte del tris di conduttori tanto da essere annunciata anche poco prima a In Onda? Si trovava forse ancora a Capalbio Libri dove il suo saggio è stato premiato?

     

    silvia sciorilli borrelli silvia sciorilli borrelli

    Strano però che non sia stata neppure nominata da Celata all'inizio del programma (né tantomeno alla fine) per giustificarne l'assenza. In compenso incombeva l'onnipresente "nume tutelare" Enrico Mentana, collegato finanche da una baita di montagna, emulo di Mauro Corona. C'è forse il timore per gli ascolti deludenti dietro a questa "rivoluzione" al timone de La corsa al voto? Chissà.

     

    olivia newton john in grease olivia newton john in grease

    Sta di fatto che anche ieri l'Auditel è stato impietoso, malgrado la pletora di ospiti rappresentativi di una panoplia di partiti, partitelli, cespugli vari (Carlo Calenda di Azione, Guido Crosetto di Fratelli d'Italia, Emma Bonino di Più Europa, Riccardo Molinari della Lega, Gianluigi Paragone di Italexit, Luigi De Magistris di Unione Popolare e l'opinionista fisso Clemente Mastella).

     

    Seppur avvantaggiato dal traino di In Onda che ha segnato il 7.0% di share con 1.064.000 spettatori, La corsa al voto ha racimolato il 4.8% con 637.000 spettatori, distaccato nuovamente dal "rivale" Zona Bianca condotto da Giuseppe Brindisi su Rete4 che ha totalizzato invece il 6.8% con una media di 770.000 individui all'ascolto.

     

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie