• Dagospia

    IL DIVANO DEI GIUSTI - STASERA VI SPINGEREI SU DUE FILMONI STRACULT CHE ARRIVANO MOLTO TARDI NELLA NOTTE COME IL POLITICAMENTE SCORRETTISSIMO “DOVE VAI SE IL VIZIETTO NON CE L’HAI?” E AL POLIZIOTTESCO “LA CITTÀ SCONVOLTA: CACCIA AI RAPITORI” - STASERA IN STREAMING VEDO CHE SU NETFLIX AVETE PERFINO “CAOS CALMO”, QUELLO DOVE SI VEDE IL SEDERE DI NANNI MORETTI IN UNA CELEBRE SCENA DI SESSO CON ISABELLA FERRARI CHE DESTÒ, DICIAMO, QUALCHE PERPLESSITÀ TRA I SUOI FAN - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

    LA SCENA DI SESSO FERRARI-MORETTI IN CAOS CALMO

     

    Marco Giusti per Dagospia

     

    scena di sesso isabella ferrari nanni moretti caos calmo scena di sesso isabella ferrari nanni moretti caos calmo

    Stasera in streaming vedo che avete su Netflix perfino “Caos calmo” di Antonello Grimaldi con Nanni Moretti attore, Alessandro Gassman, Isabella Ferrari, Kasia Smutniak, tratto dal romanzo di Sandro Veronesi.

     

    E’ quello dove si vede il sedere di Nanni Moretti in una celebre scena di sesso con Isabella Ferrari che destò, diciamo, qualche perplessità tra i suoi fan. Ma lanciò come attore da commedia Alessandro Gassman, lo dobbiamo riconoscere, che fino allora non aveva mai funzionato.

    cuori puri cuori puri

     

    Su Amazon passano anche, fra le novità, il melodramma giovanile “Ogni tuo respiro” di Andy Serkis con Andrew Garfield e Claire Foy e l’ottima opera prima “Cuori puri” di Roberto De Paolis con la storia d’amore in borgata tra un ragazzo di periferia, Simone Liberati, e una ragazza ultracattolica, Selene Caramazza.

     

    benedict cumberbatch claire foy il visionario mondo di louis wain benedict cumberbatch claire foy il visionario mondo di louis wain

    Ieri su Amazon ho visto l’adorabile film per gattari anglofili “Il visionario mondo di Louis Wain” di Will Sharpe sulla vita di Louis Wain, interpretato da un sempre grande Benedict Cumberbatch, illustratore che diventò celebre nella prima metà del novecento per i suoi gatti, che disegnò per giornali e libri senza pensare a nessuna forma di copyright.

     

    ogni tuo respiro ogni tuo respiro

    Divennero così celebri, che, tesi del film, è che grazie a lui che i gatti diventarono animali domestici in Inghilterra. Io, in verità, li ho sempre visti per casa.

     

     

    gli amanti dei 5 mari 1 gli amanti dei 5 mari 1

    Con lui, che fa il fratello buono ma svitato di sei sorelle che nessuno vuole sposare nella Londra vittoriana, ci sono Claire Foy come Emily Richardson, il suo amore, che lo spingerà alla passione per i micioni, Andrea Riseborough e Stacy Martin come sorelle, Tobey Jones come Sir William, il suo mecenate, e apparizioni di Nick Cave e Taika Waititi e Olivia Colman come narratrice.

    un marito di troppo un marito di troppo

     

    In tv in chiaro stasera vi spingerei su due filmoni stracult che arrivano molto tardi nella notte come il politicamente scorrettissimo “Dove vai se il vizietto non ce l’hai?” di Marino Girolami con Renzo Montagnani e Alvaro Vitali che si fingono il primo cameriere gay il secondo cuoca femmina in mezzo a Paola Senatore padrona arrapata, Lory Del Santo e Sabrina Siani cameriere sempre nude, Mario Carotenuto, Rete 4 alle 2, 55, e al poliziottesco diretto da Fernando Di Leo “La città sconvolta: caccia ai rapitori” con Luc Merenda, James Mason, Irina Maleeva, Marino Masé, Cine 34 alle 2, 10.

     

    attacco al potere 2 attacco al potere 2

    Di Leo lo fece per Galliano Juso. “Mi raccontò come voleva il film. L’argomento sequestri era all’ordine del giorno e parve ovvio a Juso confezionarne una storia; avendo fatto con lui Il poliziotto è marcio mi richiamò e sceneggiai la sua ide.

     

    the post the post

    Anche lì ci sono dei buoni pezzi, un film decoroso nel complesso, ma niente di più”, diceva Di leo nella sua intervista a “Nocturno”. Per Claugio G. Fava in questo film, “minuziosamente banale”,vi si ritrovano “tutti i peggiori difetti del peggior cinema italiano”. Magari non aveva visto “Dove vai se il vizietto non ce l’hai?”.

     

     

    john wayne i cowboys john wayne i cowboys

    In prima serata stasera vi consiglio su Canale 5 alle 21, 20 “Quo vado?”, il più grande successo di Gennaro Nunziante e Checco Zalone, che fece, per la gioia di Medusa, 65 milioni di incasso e nessun altro film italiano, credo, riuscirà più a superarlo. Va detto che è anche molto divertente.

    ex machina ex machina

     

    Avete anche il secondo Kingsman su Rai 4 alle 21, 20, “Kingsman: Il cerchio d’oro” di Matthew Vaugh con Taron Engerton, Colin Forth, Jeff Bridges, Julianne Moore, Halle Berry. E avete “Rocky 4” di e con Stallone con Dolph Lundgren e Brigitte Nielsen, Nove alle 21, 25.

    roscoe lee brown i cowboys roscoe lee brown i cowboys

     

    Per i fan di Celentano trovate “Il bisbetico domato” dove fa coppia con una stupenda Ornella Muti su Cine 34 alle 21. Per i fan di John Wayne e del western classico americano non posso che proporvi su Iris alle 21 il tardo “I cowboys”, diretto da Mark Rydell, scritto dalla coppia Harriet Frank-Irving Ravetch (“Hud il selvaggio”, “Hombre”), con John Wayne e il fido secondo e cuoco nero Roscoe Lee Brown che svezzano un branco di ragazzini a fare i cowboys in un mondo selvaggio.

    ghostbusters 1 ghostbusters 1

     

    Gli amici di Roscoe Lee Brown, allora molto attivo politicamente, cercarono di non fargli fare un film a fianco del falco John Wayne, ma i due andarono d’accordo e recitavano poesie assieme.

     

    C’è anche un finale a sorpresa che vorrei non dirvi, ma ve lo SPOILERO, quindi non leggete di più se volete vedere il film.

     

     

    amanda lear follie di notte amanda lear follie di notte

    Insomma Bruce Dern, cattivissimo, uccide John Wayne. Pam! Pam! Prima di girare la scena, Wayne disse a Dern che tutti il mondo lo avrebbe odiato per aver ucciso John Wayne. E Dern rispose: “ma tutti a Berkeley mi ameranno”. 50 anni dopo, il povero Dern, sul set di “The Hateful Eight” rivelò che ancora riceveva lettere e messaggi di insulti e di odio per aver ucciso John Wayne.

     

    Su Canale 20 alle 21, 05 c’è “Attacco al potere 2” di Babak Najafi con Gerard Butler, Aaron Eckhart, Morgan Freeman, un film diventato inutile dopo il vero attacco dei trumpiani a Capitol Hill. Su Paramount Channel trovate i primi due “Ghostbusters” originali di Ivan Reitman, il primo alle 23 e il secondo alle 21, 10. Non so perché siano stati rovesciati. Magari c’è una logica.

     

    monica bellucci on the milky way monica bellucci on the milky way

    Su Rai Movie arriva il film sul buon giornalismo democratico “The Post” di Steven Spielberg con Meryl Streep editrice, Tom Hanks, Alison Brie, Sarah Paulson. Non male la commedia di Griffin Dunne “Un marito di troppo” con Uma Thurman e Colin Firth, Cielo alle 21, 25 e il folle film di Emir Kusturica con Monica Bellucci “On the Milky Way”, Rai 5 alle 21, 15, che piacque solo a me in quel di Venezia.

     

    follie di notte follie di notte

    Il film da non perdere della seconda serata per i vecchi cinefili è “Gli amanti dei 5 mari” diretto da John Farrow, il padre di Mia, con John Wayne come comandante di una nave tedesca e Lana Turner, Iris alle 23, 55.

     

    Torna anche “Follie di notte” di Joe D’Amato con Amanda Lear, mezzo hard mezzo soft, Cine 34 alle 23, 10. Su Italia 1 all’1, 05 è un ottimo horror pieno di idee “Quella casa nel bosco” di Drew Goddard con Richard Jenkins, Bradley Whitford, Chris Hemsworth, che fece colpo alla sua uscita e lanciò il regista.

     

    la citta?? sconvolta caccia ai rapitori la citta?? sconvolta caccia ai rapitori

    Nella notte posso segnalarvi il fantascientifico di Alex Garland “Ex Machina” con Oscar Isaac, Domnhall Gleeson e Alicia Vikander come robot supersexy, Iris alle 2, 10, l’interessante “Il contagio”, diretto da Marco Botrugno e Daniele Coluccini tratto dal romanzo ominimo di Walter Siti con Vinicio Marchioni, Vincenzo Salemme, Anna Foglietta, Maurizio Tesei, Rai Movie alle 3, 10.

     

    quo vado? quo vado?

    Gli autori spostano il condominio dal Laurentino 38 del romanzo al Quarticciolo, ma, forse intimoriti dalla presenza di Salemme, lo rendono non il personaggio mollo e passivo del romanzo, dominato dalla bellezza dell’amato Marcello, ma una sorta di Pasolini narrante.

     

    Salemme è bravissimo nel costruirsi il suo Walter fuori da ogni macchiettismo gay, ma così viene meno gran parte della forza del romanzo, che poggiava proprio sulla dipendenza, sul contagio, sulla malattia dei personaggi in cerca d’amore. E di coca.

     

    vinicio marchioni il contagio vinicio marchioni il contagio

     

    Se la coca è ben presente per tutto il film e, come l’eroina per i personaggi dei film di Caligari, tutti ambientati a Ostia, ne domina le azioni, aver annacquato la componente gaia del romanzo non funziona poi benissimo per lo sviluppo del racconto. E Marchioni, troppo adulto, non ha quella grazia pasoliniana del bello e dannato del Marcello di Siti che è un po’ l’anima del Contagio.

     

    E, purtroppo, non trova grande alchimia col Walter di Salemme, troppo esterno al racconto. Il Mauro di Tesei, più coatto e bovino, funziona decisamente meglio, anche se nella seconda parte del film, quella ambientata tre anni dopo a Prati, dove il rampante piccolo boss si è trasferito, si perde la bella costruzione del condominio del Quarticciolo.

     

    massimo gaudioso fabio nunziata la vita e una sola massimo gaudioso fabio nunziata la vita e una sola

    Tutto si chiude alle 5 di notte con “Italiani brava gente” di Giuseppe De Santis con Raffaele Pisu e Peter Falk, disastrato film italiano di coproduzione con la Russia, Rai Movie, e con “La vita è una sola” diretto e interpretato da tre autori allora pieni di speranze, Eugenio Cappuccio, Massimo Gaudioso e Fabio Nunziata, Cine 34. Davvero raro…

    dove vai se il vizietto non ce l’hai? dove vai se il vizietto non ce l’hai? gli amanti dei 5 mari gli amanti dei 5 mari quella casa nel bosco quella casa nel bosco emir kusturica monica bellucci on the milky way emir kusturica monica bellucci on the milky way ornella muti adriano celentano il bisbetico domato ornella muti adriano celentano il bisbetico domato scena di sesso isabella ferrari nanni moretti caos calmo scena di sesso isabella ferrari nanni moretti caos calmo il contagio il contagio roscoe lee brown john wayne i cowboys roscoe lee brown john wayne i cowboys claire foy benedict cumberbatch il visionario mondo di louis wain claire foy benedict cumberbatch il visionario mondo di louis wain dove vai se il vizietto non ce l’hai? dove vai se il vizietto non ce l’hai? la citta sconvolta caccia ai rapitori la citta sconvolta caccia ai rapitori quo vado? quo vado? ghostbusters ghostbusters italiani brava gente italiani brava gente ogni tuo respiro ogni tuo respiro the post 1 the post 1 rocky 4 rocky 4

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie