• Dagospia

    IL VACCINO DEGLI ALTRI - LA SFIDUCIA SUL VACCINO ASTRAZENECA RISCHIA DI MANDARE A PUTTANE LA CAMPAGNA VACCINALE IN GERMANIA E IN FRANCIA DOVE LE PERSONE NON SI PRESENTANO AGLI APPUNTAMENTI QUANDO SCOPRONO CHE VERRANNO INOCULATE CON IL SIERO DI OXFORD – UN MACELLO CREATO DAGLI STESSI POLITICI CHE ADESSO FANNO MARCIA INDIETRO: IL SINDACO DI BERLINO HA MINACCIATO DI FAR SLITTARE IN CODA CHI…


     
    Guarda la fotogallery

    DAGONEWS

     

    vaccino astrazeneca vaccino astrazeneca

    Le persone in Germania e Francia si rifiutano di farsi inoculare con il vaccino AstraZeneca dopo che i loro leader hanno messo in guardia sull’efficacia.

     

    A venerdì in Germania sono state usate solo 150.000 dosi su 1,5 milioni disponibili mentre molti saltano deliberatamente l’appuntamento quando scoprono che riceranno il vaccino di Oxford.

    I politici di tutta Europa, incluso Emmanuel Macron, hanno alimentato i timori che il vaccino sia "quasi inefficace" sulle persone di età superiore ai 65 anni. Dopo una campagna che ha creato sfiducia nelle persone, però, ora i leader fanno retromarcia esortando a non avere dubbi sul vaccino di Astrazeneca visto che un rifiuto potrebbe far deragliare la campagna vaccinare in Europa.

    ANGELA MERKEL ANGELA MERKEL

     

    La Germania e la Francia hanno vaccinato solo il 6% della loro popolazione, mentre il Regno Unito ha distribuito dosi a oltre il 26% delle persone. A Berlino, i centri di vaccinazione Tegel, che offrono solo il vaccino AstraZeneca, dicono che 200 persone gestiscono i 3.800 appuntamenti giornalieri.

     

    In Francia, anche gli operatori sanitari hanno rifiutato il vaccino dopo i commenti di Macron durante l'accesa discussione sulla sua efficacia. L'Agenzia europea per i medicinali lo ha approvato per tutti gli adulti, ma la Germania ha stabilito che non dovrebbe essere somministrato agli over 65.

     

    vaccino oxford astrazeneca vaccino oxford astrazeneca

    Karl Lauterbach, epidemiologo e deputato socialdemocratico in Germania, ha dichiarato: «Le cabine di vaccinazione sono pronte, il vaccino è lì e lo sono anche le squadre di vaccinazione.

    Ma il vaccino rimane inutilizzato perché non si presentano abbastanza persone per l'appuntamento. Questa è una situazione assurda e insopportabile».

     

    Il sindaco di Berlino, Michael Muller, ha minacciato di mandare la gente in coda se rifiuteranno il vaccino di Oxford a favore di quello della Pfizer. Ha detto a Tageepiegel: «Non permetterò che decine di migliaia di dosi si trovino sui nostri scaffali mentre milioni di persone in tutto il paese aspettano di essere immunizzate».

    emmanuel macron 2 emmanuel macron 2

     

    Anche il ministro della salute tedesco, Jens Spahn, ha appoggiato il vaccino, dicendo che è stato un "privilegio" ricevere un'iniezione con il vaccino britannico "sicuro ed efficace". Altri paesi tra cui Spagna, Ungheria, Svezia e Norvegia non vaccinano con Astrazeneca gli over 65.Una scelta, al momento, dettata solo dalla mancanza di dati che sono in continuo aggiornamento.

    vaccino astrazeneca vaccino astrazeneca vaccino astrazeneca 1 vaccino astrazeneca 1 vaccini astrazeneca vaccini astrazeneca emmanuel macron 3 emmanuel macron 3 ASTRAZENECA ASTRAZENECA ANGELA MERKEL ANGELA MERKEL vaccino astrazeneca vaccino astrazeneca astrazeneca astrazeneca astrazeneca astrazeneca coronavirus vaccinazioni a fiumicino coronavirus vaccinazioni a fiumicino

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie