• Dagospia

    TOC TOC, È ARRIVATO IL BOLLETTINO! – OGGI 45.621 NUOVI CASI (IERI ERANO STATI 64.861) E 171 MORTI (IERI 190), CON 255.797 TAMPONI PROCESSATI E IL TASSO DI POSITIVITÀ IN DISCESA AL 17,8% – I POSTI LETTO OCCUPATI NEI REPARTI COVID ORDINARI DIMINUISCONO DI 239 UNITÀ, MENTRE QUELLI IN TERAPIA INTENSIVA SONO 10 IN PIÙ DI IERI – LA REGIONE CON IL MAGGIOR NUMERO DI CONTAGI È LA LOMBARDIA...


     
    Guarda la fotogallery

    Lorenzo Nicolao per www.corriere.it

     

    omicron2 ba2 omicron2 ba2

    Sono 45.621 i nuovi casi di Covid in Italia (ieri sono stati 64.861, qui il bollettino). Sale così ad almeno 21.170.600 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 171 (ieri 190), per un totale di 172.568 vittime da febbraio 2020.

     

    Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 19.796.589 e 74.049 quelle che sono diventate negative nelle ultime 24 ore (ieri 89.955). Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 1.201.443, pari a 28.264 in meno rispetto a ieri (-25.046 il giorno prima).

     

    I numeri quando gli scienziati della Pennsylvania State University hanno annunciato di aver elaborato un test rapido attraverso campione salivare efficace come il Pcr (il tampone molecolare). Il team, guidato da Weihua Guan, ha elaborato un esame diagnostico per identificare la presenza di SARS-CoV-2 tramite campioni di saliva. Il test, attualmente in fase di prototipo, combina velocità e semplicità di esecuzione con un’elevata sensibilità, superando i limiti degli attuali approcci per diagnosticare Covid-19. Il metodo, chiamato «Slide» è stato descritto in anteprima dalla rivista dell’American Chemical Society Sensors.

    omicron2 ba2 omicron2 ba2

     

    I tamponi e lo scenario

    I tamponi totali (molecolari e antigenici) processati sono 255.797, ovvero 98.634 in meno rispetto a ieri, quando erano stati 354.431. Il tasso di positività è al 17,8%; ieri era 18,3%.

     

    Il sistema sanitario

    I posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -239 (ieri -282), per un totale di 10.006 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva sono +10 (ieri -12) — si tratta del saldo tra le persone entrate e uscite in un giorno — per un totale di 396 malati gravi, con 47 ingressi in rianimazione (ieri 38).

     

    È la Lombardia ad avere il maggior numero di nuovi contagiati (+5.572 casi). Seguono il Veneto (+5.505 ), Emilia-Romagna (+4.191) e Lazio (+4.047).

     

    tamponi tamponi

    Questa l’attuale situazione del sistema sanitario in Italia, mentre la rivista scientifica Nature ha pubblicato uno studio sulle nuove varianti e sulla previsione che nei prossimi anni le epidemie di Sars-CoV-2 possano essere «intermittenti», per via di un virus sempre più capace di reinfettare individui guariti e di eludere la protezione del vaccino.

     

    Il risultato della ricerca sulla base di quanto avvenuto con la diffusione di Omicron in Inghilterra. «Con l’emergere regolare di varianti durante i primi due anni - hanno spiegato i ricercatori - non ci sono ragioni per credere che questa tendenza non continuerà, come vediamo per l’influenza. La sorveglianza continua, le vaccinazioni di richiamo e gli aggiornamenti dei vaccini saranno cruciali per ridurre al minimo gli effetti dannosi di questo nuovo paradigma di salute pubblica».

     

    tamponi 2 tamponi 2

    I casi regione per regione

    Il dato fornito qui sotto, suddiviso per regione, riguarda il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Qui la tabella con i dati complessivi fornita dal ministero della Salute.

     

    Lombardia: +5.572 casi (ieri +8.860)

    Campania: +4.003 casi (ieri +6.072)

    Veneto: +5.505 casi (ieri +8.009)

    Lazio: +4.047 casi (ieri +5.008)

    Emilia-Romagna: +4.191 casi (ieri +2.895)

    Sicilia: +2.957 casi (ieri +4.737)

    Piemonte: +2.442 casi (ieri +3.686)

    Puglia: +3.228 casi (ieri +5.315)

    Toscana: +2.260 casi (ieri +3.493)

    Marche: +1.572 casi (ieri +2.387)

    Liguria: +1.416 casi (ieri +2.118)

    Abruzzo: +1.640 casi (ieri +2.411)

    Calabria: +1.852 casi (ieri +2.593)

    Friuli Venezia Giulia: +1.316 casi (ieri +1.838)

    Sardegna: +1.168 casi (ieri +1.873)

    Umbria: +947 casi (ieri +1.260)

    P. A. Bolzano: +380 casi (ieri +716)

    P. A. Trento: +433 casi (ieri +643)

    Basilicata: +362 casi (ieri +594)

    Molise: +227 casi (ieri +223)

    tamponi rapidi tamponi rapidi

    Valle d’Aosta: +103 casi (ieri +130)

    tamponi 1 tamponi 1

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie