• Dagospia

    NUOVO RECORD DEL DEBITO PUBBLICO ITALIANO: A MARZO HA RAGGIUNTO I 2650,9 MILIARDI DI EURO, IN AUMENTO DI 6,9 MILIARDI RISPETTO A FEBBRAIO - LA CRESCITA È DOVUTA PRINCIPALMENTE AL FABBISOGNO (25,3 MILIARDI), CHE HA COMPENSATO LA RIDUZIONE DELLE DISPONIBILITÀ DEL TESORO…


     
    Guarda la fotogallery

    debito pubblico debito pubblico

    (ANSA) - ROMA, 14 MAG - Nel mese di marzo il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo record. L'aumento segnalato dalla Banca d'Italia è di 6,9 miliardi rispetto al mese di febbraio, così da portare il debito complessivo delle Amministrazioni Pubbliche a 2.650,9 miliardi.

     

    DEBITO PUBBLICO DEBITO PUBBLICO

    L'aumento è dovuto principalmente al fabbisogno (25,3 miliardi), che ha più che compensato la riduzione delle disponibilità liquide del Tesoro (18,3 miliardi, a 84,6 miliardi). L'effetto complessivo di scarti e premi all'emissione e al rimborso, della rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione e della variazione dei tassi di cambio ha ridotto il debito per 0,1 miliardi.

    Guarda la fotogallery


    Con Acea Energia puoi vincere la nuova Fiat 500 Passion Cabrio 100% elettrica. Partecipa al Concorso "Una vincita che farà ECO". Scopri di più!

    ultime notizie