• Dagospia

    POSTA! - LA COSA PIÙ SCANDALOSA NELLA VICENDA CHE RIGUARDA LA BOLDRINI È IL FATTO CHE DALLA PALADINA DEL FEMMINISMO E DELLA LOTTA PER LA PARITÀ DEI SESSI, MI SAREI ASPETTATA CHE INVECE DI SFRUTTARE DELLE DONNE, SFRUTTASSE DUE BEI MASCHIONI! SENNÒ STA PARITÀ COME LA OTTENIAMO?!

     


     
    Guarda la fotogallery

    Riceviamo e pubblichiamo:

     

    meme su Andrea Scanzi meme su Andrea Scanzi

    Lettera 1

    Dagovski,

    Se il Covid è una guerra, Scanzi è un pacifista o un disertore ?

    Aigor

     

    Lettera 2

    Caro Dago  Legionella in un reparto, sgomberato l'Istituto Oncologico di Bari. La Legionella straniera per sconfiggere il Covid? Potrebbe essere un'idea.

     

    strage di stato il libro complottista sul covid con la prefazione di gratteri strage di stato il libro complottista sul covid con la prefazione di gratteri

    Piero Nuzzo

     

    Lettera 3

    Caro Dago, cinema e teatri chiusi, concerti annullati. Però le file per vaccinarsi somigliano molto a quelle che si fanno per comprare i biglietti per uno spettacolo. Se non è zuppa è pan bagnato. Per un motivo o per l'altro ci sono comunque sempre assembramenti...

     

    Oreste Grante

     

    Lettera 4

    Supponendo che questo signore abbia qualche anno, poteva anche trovare un altro titolo considerato che “STRAGE DI STATO” era già stato usato qualche decennio or sono.

    Umba Dumba

     

    Lettera 5

    Dagò le beau,

    mario draghi emmanuel macron mario draghi emmanuel macron

     il beneamato Macron dice: l' Europa è un diesel che parte lenta ma fa tanta strada. Dimenticossi che nel 2040 saranno vietate le vendite in UE di auto con siffatta combustione e dal 2050  ne sarà vietata la circolazione.

     

    Quindi Macron intendeva dire che tra una ventina di anni finirà l' Europa diesel e chissà se starà  iniziando la transizione brematuratta ecologica - digitale, giusto in tempo per la programmazione delle vaccinazioni indefinite anti covid 2100 con varianti di tipo  XY il tutto con automobili a pedali secondo Greta.

    andrea scanzi e il vaccino - meme andrea scanzi e il vaccino - meme

    Saluti - peprig -

     

    Lettera 6

    Caro Dago, Covid, Istat. Nel 2020 minimo storico di nascite e massimo di decessi: come se fosse sparita una città come Firenze. Fortuna che gli scafisti ci aiutano tantissimo!

     

    Diego Santini

    Lettera 7

    Caro Dago, Covid, il Messico supera la soglia dei 200 mila morti. E quindi, coi suoi quasi 130 milioni di abitanti, sta messo meglio di noi, che con una popolazione di 60 milioni abbiamo già 107 mila decessi.

    charles michel charles michel

     

    Marella

     

    Lettera 8

    Caro Dago, vaccini, il presidente della Commissione europea, Charles Michel: "Ue mobilitata per aumentare produzione e distribuzione". Finalmente! Quindi è ufficiale: hanno smesso di girarsi i pollici?

     

    Sasha

     

    Lettera 9

    Caro Dago, rider in sciopero in tutta Italia, oggi è il "no delivery day". Se tutti avessero fatto come me, che non ho mai, mai, mai ordinato alcunché, questo sciopero si sarebbe potuto evitare...

     

    E.Moro

     

    Lettera 10

    Caro Dago,

     

    fare i rider durante l'emergenza coronavirus 6 fare i rider durante l'emergenza coronavirus 6

    A volte si creano delle polemiche inutili anche su Dante in questi giorni. Uno studioso tedesco afferma che Shakespeare è più moderno di Dante.  E grazie al ciufolo, Dante era un uomo medievale morto nel 1321, mentre il Bardo è morto quasi tre secoli dopo nel 1616. Per forza di cose Shakespeare è più moderno, tra i due scrittori ci sono quasi tre secoli, Cristoforo Colombo, Niccolò Copernico e Galileo Galilei…

     

    Frankfurter Rundschau contro dante Frankfurter Rundschau contro dante

    Scusa se è poco, ma per quanto si lo stimi, Dante era figlio del suo tempo, sennò avrebbero scritto che la terra gira intorno al sole e non viceversa.

     

    Con simpatia

     

    Daniel

     

    Lettera 11

    Caro Dago,

     

    La cosa più scandalosa nella vicenda che riguarda la Boldrini è il fatto che dalla paladina del femminismo e della lotta per la parità dei sessi, mi sarei aspettata che invece di sfruttare delle donne, sfruttasse due bei maschioni! Sennò sta parità come la otteniamo?!

    I MEME SU LAURA BOLDRINI E I MALTRATTAMENTI ALLE COLLABORATRICI I MEME SU LAURA BOLDRINI E I MALTRATTAMENTI ALLE COLLABORATRICI

     

    Un caro saluto,

     

    Mary

     

    Lettera 12

    Caro Dago, incredibile gaffe di Biden in conferenza stampa: "Sono in Senato da 120 anni". Poi annuncia di volersi ricandidare nel 2024, ma chissà cosa intendeva...

     

    Berto

     

    Lettera 13      

    Caro Dago,

    vorrei proporti un gioco ed insieme una scommessa. Hai presente la serie "Lie to me"?

    LAURA BOLDRINI A UN GIORNO DA PECORA LAURA BOLDRINI A UN GIORNO DA PECORA

    Sì, perché la gente mangia e si scorda il giorno dopo... Il gioco è il seguente: prendiamo i video delle dichiarazioni delle soubrette infettivologhe che siamo costretti a sorbirci tutto il santo giorno (chi guarda la TV...). Confrontiamo quelli dello scorso anno con quelli più recenti, nei quali tutte le nostre soubrette si contraddicono alla grande.

     

    Sottoponiamone poi la visione ad un esperto di linguaggio del corpo e mimica facciale.

    Qui entra in gioco la scommessa: vuoi vedere che le nostre soubrette mentono spudoratamente! Scommettiamo che Bassetti dica oggi il contrario di ciò che pensa?

    Cosa gli avranno promesso?

    laura boldrini si mette i guanti 1 laura boldrini si mette i guanti 1

     

    Aspetto tue...

    Johnkoenig

     

    Lettera 14

    Caro Dago, chissà se la bistrattata tuttofare della Boldrini si sarà sentita come il personaggio interpretato da Anne Hathaway nel film “Il diavolo veste Prada”, in cui una tirannica e volubile Meryl Streep schiavizza e umilia la propria assistente fino al catartico moto di affrancamento di quest’ultima. 

     

    laura boldrini ritiro del pd all'abbazia di contigliano 30 laura boldrini ritiro del pd all'abbazia di contigliano 30

    Di certo, la faccenda è utile a decodificare l’atteggiamento mentale di molti autocrati della politica nostrana, che ancora risuona di anacronistici e vassallatici riverberi, nella distorta visione che il sottoposto collaboratore sia un servo della gleba disponibile 24 ore su 24, totalmente e devotamente orientato ai capricci del proprio datore (stavo per scrivere “padrone”).  

     

    Nel caso in ispecie, la domanda che nasce da sé è: quali complessità rivestono/hanno mai rivestito le mansioni della notabile in questione, tanto da necessitarle un’assistenza così capillare e pervasiva?

     

    Personalmente, rammento solo una sterile crociata condotta contro la prevaricante declinazione maschile nelle attribuzioni professionali, alla quale si è asservita perfino un’istituzione originariamente seria e indipendente come l’Accademia della Crusca, che ha forse un po’ troppo frettolosamente avallato un profluvio di neologismi come “assessora”, “dottora”, "direttora". 

     

    Meno male che “despota” era già declinato in -a.

     

    Saluti, Reb.

     

     

    Lettera 15

    DANTE ALIGHIERI DANTE ALIGHIERI

    Dago darling, di retorica in retorica, la barca va (anche se traballante). Finito il Dantedì, cosa avremo prossimamente? Magari in una giornata mondiale dedicata alla vittime (i non premiati) dei premi letterari (specie il tanto venerato Strega) ? Ossequi

    Natalie Paav

     

    Lettera 16

    Caro Dago, al Consiglio Europeo un Draghi protezionista sui vaccini: "Non se ne parla proprio di permettere ai laboratori che non rispettano gli impegni presi di esportare al di fuori dell'Unione. Né di cedere i vaccini ai paesi africani, come avrebbero voluto Macron e Merkel, fino a quando gli Italiani non saranno immunizzati". Un modo di agire da banchiere: "Non paghi il mutuo? Ti porto via la casa!". Finalmente uno che non si fa pigliare per il culo!

     

    mario draghi angela merkel mario draghi angela merkel

    Tas

     

    Lettera 17

    Siete veramente forti, siete i soli a denunciare storture a volte "scomode", come quelle relative alle vicissitudini dello scribacchino, narcisista Scanzi. Continuate con queste peculiarità che vi distinguono e acquisterete un'incisività ed una visibilità formidabile. Claudio Guglielmi

     

    Lettera 18

    Caro Dago la Boldinova mi ricorda tanto la nervosissima primo ministro Avasarala della serie The Expanse stagione 4. Date una occhiata la ricorda fisicamente e a questo punto anche per il caratterino. Bye.

     

    Lettera 19

    ANDREA SCANZI BY KRANCIC ANDREA SCANZI BY KRANCIC

    Caro Dago, la Boldrini, tanto presa dal declinare i nomi al femminile, poi tratta le sue collaboratrici - esseri umani viventi e non parole su un foglio di carta - come pezze da piedi. Se avesse un centesimo di coerenza lascerebbe il Parlamento e la politica per sempre.

     

    Federico

     

    Lettera 20

    Caro Dago, se ad Andrea Scanzi piace tanto essere calpestato dalle donne, chissà quante ottantenni che non sono ancora riuscite a vaccinarsi sarebbero pronte ad accontentarlo. Ovviamente tutte sigillate nel latex, per non sporcarsi...

     

    Andrea Scanzi Andrea Scanzi

    Lino

     

    Lettera 21

    Ingegnoso Dago. Capito finalmente la differenza degli ultimi due governi. Governo Conte : zona rossa niente automobili per strada. Governo dei migliori: zona rossa traffico tipo Ferragosto sulla A1.

    Phantomas.

     

     

    Lettera 22

    Dalla stampa di oggi, che dà un senso alle ultime parole di Zingaretti, il simbolo del PD potrebbe essere quello di Poltrone e Divani. Ad usum Daghi.

    Un saluto

    Oronzo de Donno

     

    Lettera 23

    Caro Dago, Renzi sul Pd:"Letta è meglio di Zingaretti" . Quindi "#Enricostaisereno" un'altra volta?

     

    Bibi

     

    Lettera 24

    zingaretti letta zingaretti letta

    Caro Dago, Ursula Von der Leyen: "Forte interesse Ue-Usa a lavorare insieme sui vaccini". Come no. Stati Uniti e Gran Bretagna li producono e li utilizzano, l'Europa si limita a guardare.

     

    Mark Kogan

     

    Lettera 25

    Enrico Letta - II, the return o palombella rosso rinforzato - ha detto cose di Sinistra: ius soli; voto ai 18enni: cose così. Farle, si vedrà: ma smarcarsi da Salvini è il prius: più Sinistra di così! Il nemico definisce l'identità politica e dai suoi errori si può sperare più che dalle proprie virtù: degli amici - nel sistema economico, mediatico, finanziario, diciamo pure - ci si può scordare. Che, poi, gli elettori si scordino della Sinistra, da Letta in avanti, popolo, è un dettaglio: come lo è tota Sinistra, se non fosse che, in mix di ogni genere, è alla guida di questo Paese da un più di un decennio, anche col Pd ai minimi termini storici. Che si vinca o si perda, Letta si sente in una botte di ferro, anche se si tratta di un vaso di coccio e con molte crepe. Letta o Zinga, io speriamo che lo si 'sfasci'.

    Raider

     

    MATTEO RENZI ENRICO LETTA MEME MATTEO RENZI ENRICO LETTA MEME

    Lettera 26

    Mi son fatto tradurre l’articolo della Frankfurter R. (non credevo che fossero scesi così in basso) e l’ho trovato piuttosto un’ode al genio di Dante e alla sua ‘rottura’ con la cultura del tempo. Altro che ironica accusa di plagio. Le reazioni, invece, dimostrano, per l’ennesima volta, l’inadeguatezza di certi politici italiani a partire dal ministro della cultura che, anziché pretendere scuse, dovrebbe scusarsi per la cantonata presa.

    d'osualdo

     

    Lettera 30

    Caro Dago, Michelle Obama fa tanto la fanatica con l'alimentazione, ma a giudicare dai salsicciotti che si ritrova al posto delle braccia deve aver sbagliato qualcosa nel computo delle calorie.

    michelle obama si fa il vaccino anti coronavirus michelle obama si fa il vaccino anti coronavirus

     

    Samo Borzek

     

    Lettera 31

    Caro Dago, il premier Draghi: "Priorità assoluta non fare errori durante la ripresa". Liquidando "Giuseppi" e il suo Governo gran parte del lavoro è già stato fatto.

     

    Fritz

    Lettera 32

    Caro Dago, hai notato che, dopo i problemi degli effetti collaterali e i ritardi delle consegne, il vaccino AstraZeneca è passato dall'essere anglo-italiano ad anglo-svedese?

    [Il Gatto Giacomino]

     

    Lettera 33

    Caro Dago e se fosse il lockdown il miglior alleato del virus e per noi la vera maledizione?

    Questo perchè osservando i Paesi che in Eu hanno il maggior numero di morti e contagi: Italia, GB, Francia, Germania e Spagna, sì può facilmente rilevare come essi siano quelli che hanno attuato i lockdown più duri e ripetuti.

     

    il mondo in lockdown illustrazione by axios il mondo in lockdown illustrazione by axios

    Se si fosse seguito ciò che è riportato in letteratura medica riguardo alla diffusione e attenuazione dell'incidenza dei virus, anzichè rincorrere i virologi(e Cts) propugnatori del lockdown senza se e senza ma, presenti h24 sui media, forse i risultati sarebbero stati di gran lunga migliori.

     

    Protette le fasce più vulnerabili, evitati gli assembramenti ma lasciata scorrere la vita più o meno abituale, chi può escludere che non si potessero raggiungere 2 obiettivi fondamentali: l'immunizzazione naturale estesa o di massa,e l'indebolimento determinante del virus stesso, così come sempre avvenuto?

    Paola Vitali

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie