• Dagospia

    POTERI FORTI IN AZIONE - “LA TERZA PIÙ GRANDE ECONOMIA DELL’EUROZONA NEL CAOS”. COSÌ IL ‘’FINANCIAL TIMES’’ COMMENTA LA CRISI NEL NOSTRO PAESE - “POICHÉ A ORGANIZZARE LE ELEZIONI È IL MINISTRO DEGLI INTERNI, DI CUI È CAPO SALVINI, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA POTREBBE DECIDERE CHE NON È GIUSTO CHE SIA QUESTO GOVERNO A GESTIRE IL VOTO”


     
    Guarda la fotogallery

    Repubblica.it

    donna legge il financial times 6 donna legge il financial times 6

     

    “La terza più grande economia dell’eurozona nel caos”, con la coalizione di governo italiana sull’orlo del collasso e di elezioni anticipate. Così il Financial Times commenta la crisi nel nostro Paese in un articolo che apre stamane il sito del quotidiano della City. La notizia dell’imminente voto di fiducia in parlamento e dell’incontro tra il premier Conte e il presidente Mattarella viene riportata con ampio rilievo da numerosi giornali britannici.

     

    Giovanni Orsina Giovanni Orsina

    Il Financial Times cita l’opinione di Giovanni Orsina, docente di scienze politiche all’università Luiss di Roma, secondo cui Mattarella potrebbe nominare un governo ad interim per guidare l’Italia durante la campagna elettorale, se come previsto l’attuale coalizione verrà sfiduciata segnando la fine dell’alleanza tra 5 Stelle e Lega. “Poiché a organizzare le elezioni è il ministro degli Interni, di cui è capo Salvini, il presidente della repubblica potrebbe decidere che non è giusto che sia questo governo a gestire il voto”, afferma il professor Orsina.

     

    Il Guardian sottolinea che la spaccatura finale è arrivata dopo mesi di polemiche tra i due partiti partner della coalizione di governo e le profonde differenze che li separano su questioni cruciali. Salvini, “che si muove da tempo come se fosse già in campagna elettorale, minacciava elezioni da settimane dopo che la Lega ha raggiunto il 39 per cento dei consensi nei sondaggi, mentre i 5 Stelle sono scesi al 15” scrive il quotidiano londinese.

     

    Anche la Bbc sottolinea in un servizio sul suo sito che i sondaggi hanno capovolto i risultati delle elezioni dello scorso anno, “quando i 5 Stelle vinsero il doppio dei voti della Lega: ora il partito di Salvini appare largamente in testa, principalmente grazie alla sua posizione contro l’immigrazione illegale”. La radiotelevisione di stato britannico ricorda che lo scontro sulla Tav è stato l’ultimo motivo di conflitto tra i due litigiosi alleati della coalizione.

     

    MATTEO SALVINI ME NE FREGO MATTEO SALVINI ME NE FREGO

    “Salvini vuole nuove elezioni nel tentativo di ottenere da solo il controllo dell’Italia” titola il Times, definendolo come “il leader antimigranti” e dando per inevitabile la crisi. Tutti i giornali parlano della possibilità che il voto anticipato nel nostro Paese si tenga all’inizio dell’autunno: per coincidenza nello stesso periodo in cui, secondo l’opinione dominante, anche la Gran Bretagna potrebbe tornare alle urne, dopo un possibile voto di sfiducia in settembre contro Boris Johnson.

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie