• Dagospia

    AVEVA RAGIONE TRUMP - UNO STUDIO DELL'UNIVERSITA' DEL NEW JERSEY HA DIMOSTRATO CHE L'IDROSSICLOROCHINA AUMENTA LA PROBABILITA' DI SOPRAVVIVENZA NEI CASI GRAVI DI COVID DEL 200% - L'ANNO SCORSO DONALD TRUMP, CHE RITENEVA LA MEDICINA "MIRACOLOSA" E AVEVA ANNUNCIATO DI ASSUMERNE UNA AL GIORNO, ERA STATO DERISO IN MONDOVISIONE...


     
    Guarda la fotogallery

    Dagotraduzione dal DailyMail

     

    i retweet di donald trump sull'idrossiclorochina i retweet di donald trump sull'idrossiclorochina

    L’anno scorso Donald Trump era stato deriso da tutto il mondo dopo aver annunciato di assumere una pillola di idrossiclorochina al giorno, da lui considerato un farmaco miracoloso contro il coronavirus. Oggi uno studio del Saint Barnabas Medical Center nel New Jersey ha dimostrato che il farmaco potrebbe aumentare il tasso di sopravvivenza dei malati gravi Covid fino al 200%.

     

    Gli scienziati hanno scoperto che, quando ai pazienti gravi COVID sotto ventilazione sono state somministrate alte dosi di idrossiclorochina con zinco, i loro tassi di sopravvivenza sono aumentati notevolmente. Lo studio è stato effettuato su 255 pazienti e i risultati sono stati pubblicati sul sito medico medRxiv.

     

    Il portavoce di Trump, Jason Miller, ha twittato: «Oh». E ha aggiuinto: «Lo studio mostra che i trattamenti con idrossiclorochina e zinco hanno aumentato il tasso di sopravvivenza del coronavirus di quasi tre volte».

     

    Idrossiclorochina Idrossiclorochina

    Suo figlio, Donald Trump Jr, ha dichiarato: «Solo nell'ultima settimana, abbiamo appreso che i media, i cosiddetti fact check e i loro esecutori della Big Tech ci hanno mentito sulla teoria della perdita di laboratorio, sull'idrossiclorochina e sulla bonifica di Lafayette. Tutto per ferire Donald Trump. Su cos'altro stanno mentendo?».

    Tweet 2 Tweet 2 Tweet Tweet

    Guarda la fotogallery


    Con Acea Energia puoi vincere la nuova Fiat 500 Passion Cabrio 100% elettrica. Partecipa al Concorso "Una vincita che farà ECO". Scopri di più!

    ultime notizie