• Dagospia

    “PER ORA L’UNICA COSA SICURA CHE ABBIAMO È LA RIDUZIONE DELLE MORTI E DEI RICOVERI” - IL DIRETTORE DELL’ISTITUTO MARIO NEGRI DI MILANO, GIUSPPE REMUZZI: “PER ALTRI TIPI DI COMMENTI È TROPPO PRESTO. LO STOP È PRECAUZIONALE” - MAGRINI (AIFA): “CHI L’HA FATTO PUÒ E DEVE STARE TRANQUILLO. IL VACCINO È SICURO. ATTENDIAMO L’EMA E VEDREMO I NUMERI NEI PROSSIMI GIORNI” – IL MINISTRO TEDESCO SPAHN: “IN GERMANIA 7 CASI DI TROMBOSI SU 1,6 MILIONI DI VACCINI SOMMINISTRATI"


     
    Guarda la fotogallery

    GIUSEPPE REMUZZI GIUSEPPE REMUZZI

    VACCINI:REMUZZI,UNICA CERTEZZA SU ASTRAZENECA E' CALO MORTI

    (ANSA) - ROMA, 15 MAR - "Per ora l'unica cosa sicura che abbiamo è il numero enorme di dosi di vaccino di AstraZeneca somministrate in Gran Bretagna, che hanno portato ad una riduzione delle morti e dei ricoveri in rianimazione.

     

    vaccino astrazeneca vaccino astrazeneca

    Questa è l'unica risposta che abbiamo. Per altri tipi di commenti è troppo presto, bisogna aspettare i risultati dell'indagine in corso". Così Giuseppe Remuzzi, direttore dell'Istituto Mario Negri di Milano, commenta all'ANSA la sospensione del vaccino AstraZeneca da parte dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa). "Lo stop deciso dall'Aifa - conclude - è una questione precauzionale. E' troppo presto per dire altro". (ANSA).

    nicola magrini nicola magrini

     

    MAGRINI(AIFA),STOP ASTRAZENECA PRECAUZIONE MA VACCINO SICURO

    (ANSA) - ROMA, 15 MAR - "C'è stata una sospensione perché diversi paesi europei, tra cui Germania e Francia, hanno preferito sospendere in presenza di alcuni recentissimi e pochissimi casi di eventi avversi in donne e giovani, e ciò ha suggerito uno stop di verifiche prima di ripartire.

    Jens Spahn Jens Spahn

     

    A giorni attendiamo EMA e poi vedremo meglio i numeri che saranno analizzati nei prossimi giorni". Lo ha affermato a Radio capital il direttore generale dell'Aifa Nicola Magrini, che ha aggiunto: "Chi ha già fatto il vaccino può e deve restare sicuro. Io mi sento di dire il vaccino è sicuro, anche avendo rivisto tutti i dati".

     

    SPAHN, 7 TROMBOSI CEREBRALI SU 1,6 MLN DOSI DI ASTRAZENECA

    (ANSA) - BERLINO, 15 MAR - "Al momento sono stati riportati 7 casi di trombosi venose cerebrali su 1,6 milioni di vaccini somministrati in Germania". Lo ha detto il ministro della Salute tedesco Jens Spahn, in conferenza stampa a Berlino, annunciando la decisione di sospendere il vaccino AstraZeneca temporaneamente. "Si tratta di un rischio molto basso. Ma se dovesse rilevarsi un collegamento con il vaccino, sarebbe superiore alla media", ha aggiunto.

    Jens Spahn Jens Spahn ASTRAZENECA ASTRAZENECA giuseppe remuzzi giuseppe remuzzi remuzzi 9 remuzzi 9

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie