• Dagospia

    COME DAGO-RIVELATO, KKR È PRONTA A PROCEDERE CON L’OPA SU TIM ANCHE SENZA “DUE DILIGENCE” ENTRO LA FINE DI GENNAIO, CON L’APPOGGIO DEL GOVERNO. TELECOM È ALLO SBANDO: I SOCI NON CONCORDANO SU NIENTE E I CONTI SONO IN PROFONDO ROSSO. COSÌ GLI AMERICANI POSSONO PRENDERSELA CON DUE SOLDI. UNA CONTRO-OPA DI BOLLORÉ È IMPROBABILE (NON HA ABBASTANZA SOLI DA OPPORRE ALLA POTENZA DI FUOCO DEGLI AMERICANI) - LE PAROLE DI DRAGHI SPINGONO IL TITOLO IN BORSA


     
    Guarda la fotogallery

    conferenza stampa di fine anno di mario draghi 2 conferenza stampa di fine anno di mario draghi 2

    1 - TIM:DRAGHI, PUNTO FISSO TUTELA OCCUPAZIONE,RETE,TECNOLOGIA

     (ANSA) - "Il punto fisso dell'azione di governo" su Tim "è la tutela di questi tre aspetti che ho detto subito, l'occupazione, l'infrastruttura, cioè la rete, la tecnologia". Così il premier Mario Draghi alla conferenza stampa di fine anno.

     

    "Dobbiamo vedere cosa sta succedendo, ancora non è chiaro ma la configurazione societaria che verrà creata o a cui si perverrà dovrà permettere il raggiungimento di questi obiettivi.

    pietro labriola pietro labriola

     

    Oggi non c'è una strada predeterminata, il governo non è in condizione di dire come fare" ma una situazione "in rapida evoluzione" e "una serie di negoziati" in corso tra Cdp, Vivendi e "nuove idee quasi ogni settimana".

     

    2 - TIM: ACCELERA IN BORSA (+3%) DOPO LE PAROLE DRAGHI

     (ANSA) - Tim cambia passo a Piazza Affari dopo le parole del premier Mario Draghi nella conferenza di fine anno. Il titolo sale del 2,2% a 0,44 euro.

     

    salvatore rossi foto di bacco (1) salvatore rossi foto di bacco (1)

    "La configurazione societaria che verrà creata o a cui si perverrà dovrà permettere il raggiungimento di questi obiettivi", ha detto Draghi ribadendo che "il punto fisso dell'azione di governo" è tutelare "l'occupazione, l'infrastruttura, cioè la rete, la tecnologia". "Oggi - ha aggiunto - non c'è una strada predeterminata, il governo non è in condizione di dire come fare".

     

    henry kravis henry kravis

    3 - KKR, IPOTESI OPA SENZA «DUE DILIGENCE» E VIVENDI PRENDE TEMPO SU LABRIOLA

    Da “il Giornale”

     

    Non si attenuano i problemi di Tim e, secondo indiscrezioni raccolte dal sito Dagospia, Kkr sarebbe pronta a procedere con l'Opa anche senza due diligence entro la fine di gennaio con l'appoggio del governo. Per Kkr sarebbe un ottimo affare. L'esborso previsto sarebbe, comprando i titoli a 0,505 euro per azione di circa 11 miliardi più 22 di debito.

     

    Kkr ha già investito 1,8 miliardi per il 37,5% di FiberCop (rete secondaria) valutata 7,7 miliardi e dunque acquisire la rete primaria, le reti mobili, Sparkle e il cloud di Noovle sarebbe un ottimo affare. Con il delisting di Tim, Kkr avrebbe le mani libere sui flussi di cassa per finanziare lo sviluppo della rete.

     

    conferenza stampa di fine anno di mario draghi 1 conferenza stampa di fine anno di mario draghi 1

    Su cui il governo italiano avrebbe voce in capitolo con Cdp: non a caso Gorno Tempini, il presidente di Cdp che siede nel cda Tim, nell'ultima riunione ha proposto di autorizzare la due diligence chiesta dal fondo che avrebbe già il suo business plan per Tim.

     

    Sul fronte opposto c'è Vivendi che ha il 23,7% di Tim e considera l'offerta troppo bassa ma non ha presentato piani alternativi se non quello di nominare direttore generale Pietro Labriola, che dovrebbe diventare ad. Ma il cda per la nomina non è ancora convocato. L'incertezza pesa così su Tim che resta sotto il prezzo di Opa: ieri +0,53% a 0,43 euro per azione.

     

    vincent bollore vincent bollore

    4 - DAGOREPORT: TIM, UNA SOCIETÀ ALLO SBANDO - SENZA UN CAPO AZIENDA, CON I SOCI CHE NON CONCORDANO SU NIENTE E CONTI IN PROFONDO ROSSO. DA UNA PARTE C’È PIETRO LABRIOLA CHE NON HA LA COMPLETEZZA DELLE DELEGHE OPERATIVE DI UN AD. DALL’ALTRA C’È IL PRESIDENTE SALVATORE ROSSI CHE NON INTENDE FARE TUTTO CIÒ CHE VUOLE BOLLORÈ - KKR ASPETTERÀ FINE GENNAIO; UNA VOLTA PRESENTATO IL PIANO INDUSTRIALE AL GOVERNO, PARTIRÀ L’OPA. E VISTO CHE SI È ARRIVATI AL TERZO “ALLARME PROFITTI”, RISCHIANO PURE DI PRENDERSI TIM CON DUE SOLDI. PERCHÉ È DURA IPOTIZZARE CHE MONSIEUR BOLLORÈ RILANCI LA CONTRO OPA, DATO LA FORZA ECONOMICA DI KKR

    pietro labriola pietro labriola

    https://www.dagospia.com/rubrica-4/business/dagoreport-tim-societa-sbando-senza-capo-azienda-293599.htm

    kkr kkr

     

    luigi gubitosi luigi gubitosi

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie