• Dagospia

    DUE PUGLIESI A MEDAGLIA. DELL’AQUILA D’ORO E SAMELE D’ARGENTO. ED È SUBITO "PORCA PUTTENA!". BIASIN RILANCIA L’EURO-TORMENTONE DI LINO BANFI PER CELEBRARE LA DOPPIA MEDAGLIA ITALIANA – IL RITRATTO DEL NEOCAMPIONE OLIMPICO DI TAEKWONDO VITO DELL'AQUILA: LE ARTI MARZIALI PER COMBATTERE LA TIMIDEZZA, I FILM DI BRUCE LEE, IL TIFO PER LA JUVE E IL SOGNO DI DIVENTARE GIORNALISTA SPORTIVO: "IL DIZIONARIO È L’UNICO POSTO DOVE SUCCESSO VIENE PRIMA DI SUDORE" – VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

     

    Francesco Persili per Dagospia

     

    vito dell'aquila vito dell'aquila

    “Primo giorno di finali a Tokyo2020 e due pugliesi a medaglia. Ed è subito "Porca puttena!". Il giornalista di Libero Fabrizio Biasin rilancia su Twitter il tormentone di Lino Banfi che ha accompagnato la cavalcata azzurri agli Europei per celebrare l’oro del brindisino Vito Dell’Aquila nel taekwondo -58 kg. e l’argento del foggiano Luigi Samele nella sciabola.

     

    “Il dizionario è l’unico posto dove successo viene prima di sudore”, scrive su Instagram il 20enne Dell’Aquila che ha iniziato a praticare arti marziali per combattere la timidezza. “Togli la cera, metti la cera”. È cresciuto con il Maestro Miyagi e i film di Bruce Lee di cui il padre era un fan sfegatato.

     

    VITO DELL'AQUILA ORO NEL TAEKWONDO A TOKYO 2020 VITO DELL'AQUILA ORO NEL TAEKWONDO A TOKYO 2020

    Umiltà e determinazione, nel giugno 2019 dopo aver perso ai quarti del World Taekwondo Grand Prix al Foro Italico a Roma disse: “Mi dispiace avervi deluso ma tornerò più forte di prima. Tra circa 10 giorni inizieranno gli esami di maturità e una volta terminati, potrò finalmente allenarmi a tempo pieno e dedicarmi solo al Taekwondo”. Tifa Juve, vuole laurearsi in scienza della comunicazione e sogna di diventare giornalista sportivo per scrivere di Taekwondo.

     

     

    Luigi Samele Luigi Samele

    Con Samele la sciabola individuale azzurra torna sul podio dopo l’argento di Diego Occhiuzzi nove anni fa. Un sogno che si avvera per Samele che domani spegnerà 34 candeline. Nel marzo 2020 dopo il rinvio delle Olimpiadi aveva masticato amaro temendo di aver perso l’ultimo treno. E dopo il decreto «Salva Olimpiadi» di gennaio 2021 che ha scongiurato le sanzioni CIO, aveva esultato: “La bandiera è salva. L’inno è salvo. Un vero incubo è scampato!” Oggi Samele festeggia la sua seconda medaglia olimpica dopo il bronzo a squadre di Londra 2012. “L’Olimpiade è un sogno che comincia da bambini. Dietro c’è un lavoro che non dura da 4 anni ma da una vita, da quando si prende per la prima volta in mano l’arma”.

    vito dell'aquila vito dell'aquila

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie