• Dagospia

    IL SOGNO AMERICANO SI È TRASFORMATO IN UN INCUBO - IL NUOVO CAPITOLO DELLA GUERRA TRA RICCHI E POVERI SI SPOSTA A SEATTLE DOVE GLI IMPRENDITORI STANNO INSTALLANDO DEI BLOCCHI DI CEMENTO SUI MARCIAPIEDI PER IMPEDIRE AI SENZATETTO DI ACCAMPARSI: NELLA CITTÀ A GUIDA DEMOCRATICA CI SONO 13MILA HOMELESS E GLI ACCAMPAMENTI NASCONO COME FUNGHI DAVANTI A NEGOZI E ABITAZIONI...


     
    Guarda la fotogallery

    DAGONEWS

     

    senzatetto seattle 7 senzatetto seattle 7

    Il sogno americano è diventato un incubo. il nuovo capitolo della guerra tra ricchi e poveri si sposta a Seattle dove gli imprenditori stanno installando dei blocchi di cemento sui marciapiedi per impedire ai senzatetto di accamparsi.

     

    La città, guidata dai Democratici, lotta con una popolazione di quasi 13.300 senzatetto che spesso allestiscono tendopoli lungo le strade. Così i commercianti si stanno “difendendo” facendo installare dei blocchi di cemento talmente pesanti che non possono essere spostati senza attrezzature specializzate.

    senzatetto seattle 6 senzatetto seattle 6

     

    I blocchi spuntano come funghi a Georgetown, Ballard e Sodo e vengono installati in maniera illegale. Ma questo non sta fermando i commercianti che si dicono esasperati.

    L'imprenditore JW Harvey ha dichiarato al “Seattle Times”: «Non c’è altra scelta. Ho passato più tempo ad aiutare i senzatetto che a gestire la mia attività. Ma adesso basta».

    senzatetto seattle 3 senzatetto seattle 3

     

    Nel 2020, Seattle e King County si sono classificate come la terza area della nazione con il maggior numero di senzatetto, con 11.700 persone che vivono per strada.

     

     

    senzatetto seattle 5 senzatetto seattle 5 senzatetto seattle 4 senzatetto seattle 4 senzatetto seattle 1 senzatetto seattle 1 senzatetto seattle 2 senzatetto seattle 2 senzatetto seattle 8 senzatetto seattle 8

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie