• Dagospia

    LA VOLATA CHAMPIONS SI AVVELENA. E PARATICI CONTINUA A FARE IL BULLO CON GLI ARBITRI. IL MANAGER BIANCONERO CHE SCENDE DALLA TRIBUNA PER PROTESTARE CON L’ARBITRO VIENE SBERTUCCIATO NON SOLO DA ZILIANI MA ANCHE DA MOGGI (“CHE PANTOMIMA”) - IL DIRETTORE DELL’AREA TECNICA DELL’UDINESE PIERPAOLO MARINO ACCUSA LA JUVE: "A FINE PRIMO TEMPO C’E’ STATO UN ASSALTO ALL’ARBITRO PER CONDIZIONARLO. COSE CHE APPARTENGONO A UN CALCIO DI ALTRE EPOCHE…"


     
    Guarda la fotogallery

    https://www.dagospia.com/rubrica-30/sport/paratici-ha-minacciato-rsquo-arbitro-altra-multa-dirigente-251041.htm

     

    https://m.dagospia.com/vergognati-calvarese-cazzo-come-fai-ad-ammonire-basta-cazzo-paratici-e-nedved-show-261145

     

    ZILIANI

    udinese juve udinese juve

    “Figc e Aia potete spiegarci perchè il dirigente della Juventus Paratici scende dalla tribuna per protestare e condizionare gli arbitri come se la SerieA fosse la Superlega, quindi sua? Forse lo è davvero? Se sì, comunicatelo”.

     

     

    MARINO

    Da gazzetta.it

     

    udinese juve udinese juve

    L’Udinese non ci sta. La sconfitta con la Juventus maturata nel finale, dopo essere stata ancora avanti 1-0 fino all’83’, fa male e le recriminazioni dei friulani sono tutte nelle parole di Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica dell’Udinese: "Sono arrabbiato perché innanzitutto la squadra ha fatto una grandissima partita. Sono qui a tutela di quello che si è visto: abbiamo visto di tutto. A fine primo tempo c'è stato un assalto all'arbitro per non avere dato un minuto di recupero per condizionare l'arbitro. Queste cose appartengono a un calcio di altre epoche. Io c’ero e lo biasimavo già allora”.

     

     

     

    pierpaolo marino pierpaolo marino

    Marino si focalizza su due-tre momenti della partita. L’antefatto: “Io sono un veterano. Accadono delle cose strane. Mi ha disturbato il condizionamento. A fine primo tempo c’è stato un assalto a Chiffi perché non era stato dato un minuto di recupero. Ci si aggrappa al mancato recupero del primo tempo facendo baccano con Chiffi e sperando che venga condizionato”. La conclusione: “E poi infatti viene fornita una punizione su un piatto d’argento. Cuadrado fa fallo su Strygen Larsen e non il contrario. La punizione di Ronaldo che ha determinato il rigore era a favore nostro ma è stata concessa a loro. Sono nervoso, abbiamo fatto una grandissima partita. Per me è un’ingenuità di Chiffi, non di De Paul. È un errore grossolano e regalarlo alla Juve non può passare inosservato”.

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie