• Dagospia

    LE SCUOLE DI INGLESE RIEMPIONO MALTA DI COVID: RIENTRANO VENERDÌ I 157 STUDENTI ITALIANI CHE ERANO IN QUARANTENA SULL'ISOLA. OGGI CHARTER SPECIALE PER 128 FRANCESI IN ISOLAMENTO. DOMANI TOCCA AI RAGAZZI SPAGNOLI. I FOCOLAI CHE SI SONO ACCESI NELLE SCUOLE D'INGLESE HANNO PIÙ CHE CENTUPLICATO I CONTAGI A MALTA IN APPENA TRE SETTIMANE…


     
    Guarda la fotogallery

    Da ansa.it

     

    Domani potranno rientrare in Italia i 157 giovani studenti italiani in quarantena a Malta perché risultati positivi al Covid durante una vacanza-studio nelle scuole d'inglese dell'arcipelago. L'ente nazionale del turismo maltese (Mta) ha messo a disposizione un volo speciale per Roma.

    malta covid malta covid

     

    Un altro charter è stato predisposto, sempre domani, per gli studenti spagnoli. Lo si apprende da fonti diplomatiche europee. Oggi un primo volo sanitario riporterà a Parigi 128 studenti francesi. I voli seguono quelli che lunedì e martedì scorso hanno evacuato i 'negativi' verso Italia, Germania, Francia e Spagna.   

     

    Il charter noleggiato da Mta per gli studentii positivi francesi sarà un Boeing 737 della compagnia francese ASL Airlines France specializzata in voli sanitari e medici. Sui voli di evacuazione organizzati dalle autorità maltesi saranno ammessi soltanto studenti di lingue posti in quarantena. Il governo maltese esclude di organizzare voli di rientro per chi è entrato nel paese per turismo ed è stato posto in quarantena. Il ministero del Turismo in vista della riapertura delle scuole aveva lanciato una campagna di forti incentivi, tra cui sconti per i soggiorni e distribuzione di blocchetti di voucher per 300 euro a tutti gli studenti.

    ragazzi bloccati a malta 2 ragazzi bloccati a malta 2

     

    I focolai che si sono accesi nelle scuole d'inglese hanno più che centuplicato i contagi a Malta in appena tre settimane (i casi attivi erano 23 il 27 giugno, 2.346 ieri: oltre il 90% a carico di non vaccinati, oltre un quarto del totale givani studenti stranieri). Le oltre 40 scuole d'inglese presenti a Malta e Gozo sono state chiuse dal governo il 14 luglio, con preavviso di appena cinque giorni.

     

    ragazzi bloccati a malta 1 ragazzi bloccati a malta 1

    L'associazione della scuole ha stimato in oltre 40 milioni di euro il danno subito dal comparto. All'inizio della settimana il governo della Valletta ha già rimandato a casa, con due charter operati dalla compagnia governativa Malta MedAir, gli studenti posti in quarantena per i contatti avuti ma negativi ai test: lunedì il primo volo ha riportato a Roma 58 italiani ed ha proseguito per Francoforte con un gruppo di tedeschi, martedì un secondo volo ha fatto scalo prima a Parigi poi a Madrid. Un portavoce della Mta non ha voluto specificare al Times of Malta l'ammontare delle spese definendo l'informazione "commercialmente sensibile".

    vaccini vaccini covid covid

     

    Guarda la fotogallery


    Caldaia: perché è il momento giusto per cambiarla

    ultime notizie