• Dagospia

    UNA DONNA BATTE TUTTI I RECORD NEL NUOTO. E TE CREDO, E' UN UOMO! - NEGLI STATI UNITI LA NUOTATRICE TRANSESSUALE LIA THOMPSON, 22 ANNI, HA STRACCIATO DUE RECORD NAZIONALI FEMMINILI - PRIMA DI COMPETERE CON LE DONNE, L'ATLETA HA GAREGGIATO PER DUE STAGIONI COMPLETE COME UOMO... - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

    Dagotraduzione dal New York Post

     

    Lia Thomas 2 Lia Thomas 2

    Sta facendo scalpore negli Stati Uniti la storia di una nuotatrice transgender di 22 anni dell’Università della Pennsylvania che quest’anno sta battendo tutti i record. Durante un evento di tre giorni, in Ohio, lo scorso fine settimana, nelle finali di 500 stile libero Lia Thomas ha spazzato via la concorrenza. Thomas ha segnato un tempo vincente di 4:34:06, abbastanza buono per stabilire un nuovo record nella Ivy League.

     

    La nuotatrice ha continuato a battere record su record sabato con una vittoria di quasi 7 secondi nei 200 stile libero, con un tempo di 1:41.93, che rappresenta un record nazionale.

     

    Lia Thomas in gara Lia Thomas in gara

    Prima di diventare donna, Thomas ha gareggiato per due stagioni complete come uomo. Le regole NCAA impongono almeno un anno di trattamento di soppressione del testosterone per poter competere come donna.

     

    «Il nuoto è una parte enorme della mia vita. Sono un nuotatore da quando avevo 5 anni», ha detto Thomas a Penn Today lo scorso giugno. «Essere trans non ha influito sulla mia capacità di praticare questo sport e poter continuare è molto gratificante».

    Lia Thomas con una amica Lia Thomas con una amica Lia Thomas prima della sua trasformazione Lia Thomas prima della sua trasformazione

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie