• Dagospia

    “NON MI HA MAI PERDONATO PER AVERLA BATTUTA” – ROBERTINA VINCI SI CHIEDE ANCORA COME HA FATTO A BATTERE SERENA WILLIAMS NEL 2015 A NEW YORK. UNA SCONFITTA CHE COSTÒ A SERENONA IL GRANDE SLAM: “QUELLA VOLTA LA TENSIONE LE GIOCÒ UN BRUTTO SCHERZO. HA FATTO ERRORI CHE NON AVREBBE FATTO NORMALMENTE E A ME QUEL GIORNO RIUSCIVA TUTTO. IL RITIRO? BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI DIRE BASTA. È LA FINE DI UN’ERA. LEI E FEDERER SONO STATI IL TENNIS…” - VIDEO


     
    Guarda la fotogallery

     

    S.Seme. per “la Stampa”

     

    roberta vinci serena williams roberta vinci serena williams

    Roberta Vinci, che effetto le fa la notizia del ritiro di Serena?

    «Era una notizia che doveva arrivare, bisogna anche avere il coraggio di dire basta. Ha avuto una bambina, è stata fuori, ha provato a rientrare, credo che abbia ponderato tutti i pro e i contro. Mi mette però un po' di tristezza, perché è la fine di un'era: quella del tennis che ho giocato io. Ma a un certo punto si deve aprire un nuovo capitolo, magari anche più bello, le auguro di essere felice».

    VINCI PENNETTA WILLIAMS VINCI PENNETTA WILLIAMS

     

    È stata la più grande?

    «Sì, per tutto quello che ha fatto fuori e dentro il campo. Serena ha un carisma enorme: è stata il tennis, come Federer, ha vinto tantissimo e attraversato molte epoche. Anche chi non segue lo sport sa chi è Serena Williams, mentre oggi difficilmente la gente conosce la numero 1 del mondo».

     

    Lei le ha inferto la sconfitta forse più dura della carriera, nel 2015 a New York, negandole il Grande Slam

    «Credo che non me l'abbia perdonata. Non siamo mai state amiche, ciao ciao e basta, del resto era sempre circondata da tante persone, la sorella, la madre, il padre, l'allenatore.

    serena williams e ROBERTA vinci  serena williams e ROBERTA vinci 

    Ma per un periodo dopo non ha giocato, quella partita l'ha segnata. Come l'ha fatto, in positivo, anche con me. Non si aspettava quel risultato, cercava la ciliegina sulla torta del Grande Slam. Ma certo non è un risultato che cambia il giudizio sulla sua grandezza».

     

    Perché era così difficile giocare contro di lei?

    «Già prima di entrare in campo sapevi di avere davanti un mostro, quasi un'extraterrestre. Mentalmente, una sfida. Poi fisicamente lei era un treno, picchiava forte, sapevi che avresti dovuto provare a rispondere al servizio, a spostarla sul campo».

    williams b following the match serena told reporters that vinci played out a 114 1442004560817 williams b following the match serena told reporters that vinci played out a 114 1442004560817

     

    Lei come è riuscita a batterla a casa sua?

    «Con il mio gioco vario, e la mia costanza: non ho mollato neanche dopo aver perso il primo set. E perché la tensione le ha giocato un brutto scherzo, ha fatto errori che non avrebbe fatto normalmente. Mentre a me quel giorno riusciva tutto».

    VINCI WILLIAMS VINCI WILLIAMS serena williams 133a39f4 serena williams 133a39f4 williams vinci 1b913eed williams vinci 1b913eed serena williams 560813 serena williams 560813 serena williams serena williams williams 61491 williams 61491

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie