• Dagospia

    POSTA! - VEDO CHE ALL'ESTERO LE AUTORITÀ PREPOSTE NON SI FANNO MOLTI SCRUPOLI A PASSARE PER RAZZISTI DI FRONTE AD UNA POSSIBILE EMERGENZA DA CONTAGIO: ITALIANI BLOCCATI IN PORTI, IN AEROPORTI, SCUOLE CHIUSE PER DISINFESTAZIONI PERCHÉ OSPITANTI STUDENTI ITALICI E NON FINIRÀ QUI. O TUTTO IL MONDO È DIVENTATO FASCISTA O MAGARI SAREBBE OPPORTUNA UNA PICCOLA RIFLESSIONE SU CERTI COMPORTAMENTI TENUTI DA ALCUNI CONNAZIONALI CHE VEDONO RAZZISTI OVUNQUE?


     
    Guarda la fotogallery

    panico supermercati usa coronavirus 9 panico supermercati usa coronavirus 9

    Riceviamo e pubblichiamo:

     

    Lettera 1

    Per chi sostiene che sia folle svuotare i supermercati, provate voi, anime belle, a stare nella zona rossa, a non poter uscire di casa manco per comprare un pacco di pannolini o assorbenti. Provate voi, a veder paesi fantasma!

    Warezsan

     

    Lettera 2

    Caro Dago, al Tribunale di Milano due magistrati positivi al coronavirus. Ci fosse stata ancora Ilda Boccassini, avrebbe aperto un fascicolo su Silvio Berlusconi?

    Pino Valle

     

    Lettera 3

    Caro Dago, coronavirus, scienziati Cina: trasmissione anche da feci e urina. Ma perché ci dicono questo? C'è qualcuno che ne fa un uso alimentare?

    Flavio

    supermercato preso d'assalto a palermo supermercato preso d'assalto a palermo

     

    Lettera 4

    Caro Dago, Coronavirus, la Farnesina segue gli italiani in isolamento in India. Ma figurarsi! Sono in difficoltà già nel seguire gli italiani in isolamento in Italia... Dev'essere una di quelle fake news a cui accennava Luigi Di Maio... 

    Giacò

     

    Lettera 5

    Caro Dago, Giuseppi ha ordinato a tutti gli over-65 di stare in casa. Sono un medico di famiglia di 65 anni,lavoro in prima linea a Bologna,cosa dovrei fare,chiudere l'ambulatorio? Se dico che si parla un po' a casaccio, esagero?

    GP

     

    joe biden joe biden

    Lettera 6

    Caro Dago, come mai stamattina nel raccontare la vittoria di Joe Biden - in 10 Stati su 14 - al "Super-Tuesday" per le primarie dem i giornalisti Rai avevano le lampadine al posto degli occhi?

    Ulisse Greco

     

    Lettera 7

    Caro Dago, mentre l'epidemia fiacca il Paese, la Camera prosegue imperterrita nelle audizioni "sulle nuove norme in materia di cittadinanza e promozione dell'inclusione degli stranieri", evidenziando una perniciosa mutazione del morbo:: il virius soli.

    Giorgio Colomba

     

    Lettera 8

    meghan harry e la regina elisabetta meghan harry e la regina elisabetta

    Caro direttore, i forcaioli impazzano, ma io la penso diversamente. Un cittadino comune in una rapina può anche perdere la testa, ma un carabiniere, un uomo addestrato professionalmente a confrontarsi con i criminali e a maneggiare le armi, se è aggredito da un ragazzino gli spara un colpo a una gamba, non tre volte per uccidere.

    Nieuport

     

    Lettera 9

    Caro Dago, "Sarai sempre benvenuto se vorrai tornare a stabilirti qui e fare di nuovo parte della Royal Family”, avrebbe detto la regina Elisabetta al nipote Harry durante un summit durato 4 ore. Lui, quindi, ma non Meghan Markle, l'arrampicatrice sociale che lo ha sequestrato facendosi sposare (altro che nave Gregoretti!). Quanto tempo impiegherà il ragazzino per aprire gli occhi?

    napoli, pronto soccorso devastato dai parenti del 15enne 9 napoli, pronto soccorso devastato dai parenti del 15enne 9

    Benlil Marduk

     

    Lettera 10

    Usano i macachi per esperimenti scientifici. Io invece propongo che gente come questa capace di stuprare una bimba di 3 anni o come quella che ha ucciso Pamela o Desirèe sia utilizzata un sostituzione di quei poveri animali che non hanno alcuna colpa.

    fine messaggio

    giuseppem

     

    Lettera 11

    Dagosapiens, ieri hai pubblicato la sacrosanta verità di Filippo Facci sulla delinquenza a Napoli e, di seguito, il saluto di un sacerdote a Ugo Russo. Un saluto nel quale vede quel ragazzo "in paradiso"; e ancora gli dice: "da lassù...", "Addio, piccolo uomo". Don Patriciello: non sarebbe il caso invece, al funerale, di dire meno poeticamente ai ragazzi di Napoli che con le rapine non si va lassù? Che non si va in paradiso? Che si va sottoterra, in cimitero? Che delinquendo non si è "uomini", nè piccoli nè grandi, ma semplicemente criminali? E magari chiedere alla folla all'uscita dalla chiesa di non applaudire perchè quegli applausi si presterebbero a fraintendimenti che sarebbe meglio evitare?

    Vittorio Amen ExInFeltrito

     

    Lettera 12

    SMARTPHONE E CORONAVIRUS SMARTPHONE E CORONAVIRUS

    Caro Dago, coronavirus, occhio allo smartphone! Il virus infatti può sopravvivere anche fino a 4 giorni sulle superfici e questo potrebbe rendere inutili i nostri continui lavaggi di mani: il telefono infatti viene toccato centinaia di volte al giorno. È da settimane che vanno cianciando sull'importanza del lavarsi le mani per evitare il contagio. E finalmente si sono accorti che è una gran cazzata. La cosa sarebbe valida soltanto nel caso in cui uno stesse per entrare in un ambiente sterile, come succede al chirurgo in procinto di eseguire un'operazione. Ma siccome viviamo in ambienti "contaminati", il primo oggetto che tocchiamo dopo aver lavato le mani ci riporta immediatamente al punto di partenza: siamo di nuovo potenzialmente infetti.

    Maxmin

     

    Lettera 13

    CORONAVIRUS CORONAVIRUS

    Caro Dago, i dati forniti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità parlano del 3,4% dei casi di Covid-19 finito in decessi, contro l'influenza che uccide meno dell'1% degli infetti. E quindi quella dottoressa che una settimana fa, con gran strombazzamento dei media, diceva che "il coronavirus è come una normale influenza" di che cosa stava parlando? Di cose che non sa, tirava a indovinare parlando a vanvera. Come tutti quelli che, essendo considerati esperti del settore, tentano di dare informazioni ultili nel tentativo di aiutare ma invece creano soltanto confusione. Un bel tacer non fu mai scritto.

    Martino Capicchioni

     

    Lettera 14

    un malato di coronavirus trasportato in ospedale un malato di coronavirus trasportato in ospedale

    Caro Dago, per rispondere all'emergenza coronavirus, il Governo ha deciso di chiudere tutte le scuole d'Italia fino a metà marzo. Ora dovranno spiegare agli italiani perché chiudono la stalla solo dopo che il Covid-19 è scappato.

    Theo Van Buren

     

    Lettera 15

    Caro Dago, Coronavirus, l'Olanda sconsiglia i viaggi nell'Italia settentrionale. Bravi, vadano in Francia e in Germania e poi ci racconteranno...

    Axel

     

    Lettera 16

    Caro Dago, coronavirus, il Commissario europeo Gentiloni: "L'Italia non sarà lasciata sola". Massì, abbiamo visto che stanno arrivando tanti migranti non solo dall'Africa ma anche dalla Turchia!

    La Lega dei Giusti

     

    Lettera 17

    metodi alternativi per proteggersi dal coronavirus 8 metodi alternativi per proteggersi dal coronavirus 8

    Dago carissimo, vedo che all'estero le autorità preposte non si fanno molti scrupoli a passare per razzisti di fronte ad una possibile emergenza da contagio: italiani bloccati in porti, in aeroporti, scuole chiuse per disinfestazioni perché ospitanti studenti italici e non finirà qui. O tutto il mondo è diventato fascista o magari sarebbe opportuna una piccola riflessione su certi comportamenti tenuti da alcuni connazionali che vedono razzisti ovunque? Cordialità virali

    Ivan Viola

     

    Lettera 18

    Caro Dago, coronavirus, Conte: «Situazione seria, non possiamo escludere la chiusura totale delle scuole». Ecco quel che succede a chi si comporta da cretino politicamente corretto. Se avesse dato retta alle Regioni del Nord che chiedevano di mettere in quarantena chiunque rientrasse dalla Cina, ora la situazione sarebbe di certo migliore di quella che è. "Giuseppi" rischia di passare alla storia come il premier che per paura di apparire razzista lasciò che il Covid-19 si diffondesse in tutta Italia.

    Sandro Celi

     

    panico supermercati usa coronavirus 21 panico supermercati usa coronavirus 21

    Lettera 19

    Deve essersi alzato il sopracciglio destro dell'anziano D'Agostino alla lettura dell'articolo di tale Daniela Ranieri vergato sul travagliato " Misfatto Quotidiano". Eh già, perchè il nostro magister di schifezze da voltastomaco (pornografia e sconcezze immonde alla barbaracosta e affini che meriterebbero i lavori forzati in miniera) ha una certa età. Mi pare sui 72 anni: non sono un suo intimo (per carità!) però ho letto da qualche parte che è nato prima del '50 e che ha fatto ben dodici anni il bancario: poi la Banca ha capito che era meglio perderlo che tenerlo.

     

    Sia come sia, D'Agostino è padrone della monnezza, fa concorrenza all'azienda deputata alla raccolta rifiuti, ma soprattutto, è un anziano. Ecco allora che l'articolo della Ranieri, ospite querula e biondoforzata del panzone Mannoni ( altro buon fijo de mignotta che ospita tre sinistri e un solo di centrodestra come prassi) non può aver fatto che colpo nella sua zucca. Dice infatti in sostanza, andando al sodo, la biondina travagliata: in questo mondo politico e dei media, c'è ipocrisia infinita, c'è superficialità complice, c'è la macabra intenzione di fare a meno degli anziani.

     

    coronavirus 2 coronavirus 2

    Da giorni - è vero - i media diffondono notizie di morti da coronavirus con metodo "mengele", ossia ci sono i morti ma sono ebrei. Tradotto: i morti ci sono ma sono ebrei. Voglio dire che, appunto, l'anziano viene considerato come persona superflua e quindi eliminabile. Io che sono conservatore - uno dei miei quattro lettori me l'ha confermato - intendo la persona anziana ( a parte i tipi alla D'Agostino) come portatrice di saggezza, di esperienza, di luce anche, di maturità, di riassunto vivente di valori.

     

    Figuriamoci quindi - essendo avversario delle sinistre che hanno distrutto l'Italia - la mia sorpresa nel leggere questo articolo della Ranieri. Che, devo ammettere, mi è piaciuto, e che condivido. Mi tocca dire brava alla Ranieri e assestare un sonoro immenso vaffa alla stampa, a borrelli, conte , di maio, speranza e altri epigoni del nulla della politica . Chiudo con un invito agli anziani: tenete duro! Il Coronavirus è un giovane virus stronzo e strafottente, che ce l'ha con voi. Non diamogli soddisfazione!

    Luciano

     

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie