• Dagospia

    GIALLO CAPITALE – UNA RAGAZZA DI 18 ANNI È STATA TROVATA IMPICCATA IN UN PARCO PUBBLICO DI ROMA CON LE MANI LEGATE - POTREBBE ESSERE UN SUICIDIO, VISTO CHE SOFFRIVA DI CRISI DEPRESSIVE, AVEVA GIÀ PROVATO AD UCCIDERSI - I FAMILIARI AVEVANO DENUNCIATO IERI SERA LA SUA SCOMPARSA, POI IL CORPO È STATO RITROVATO STAMANI ALL’ALBA


     
    Guarda la fotogallery

     

     

    Marco De Risi per www.ilmessaggero.it

     

    SUICIDIO SUICIDIO

    Giallo a Roma, dove una ragazza di 18 anni è stata trovata impiccata con le mani legate in un parco pubblico. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, nemmeno quella di un suicidio. La giovane, infatti, aveva le mani legate sul davanti quindi potrebbe averle bloccate da sola. Il ritrovamento è avvenuto nel parco di Galla Placidia, in zona Portonaccio. Sul posto la polizia scientifica.

     

    POLIZIA SCIENTIFICA POLIZIA SCIENTIFICA

    I famigliari ieri sera avevano denunciato la scomparsa della 18enne. Poi, all'alba di oggi, il ritrovamento. Dalle prime informazioni emerge che la giovane soffrisse di crisi depressive e in passato avesse già tentato il suicidio.

    Guarda la fotogallery
    ultime notizie