• Dagospia

    TI SVEGLIERAI SOLO QUANDO TE LO DICO IO – A TERNI UN TEAM DI MEDICI HA RIMOSSO UN TUMORE CEREBRALE DA UN PAZIENTE SVEGLIO, MA SOTTO IPNOSI: LA TECNICA RIDUCE L’USO DEI FARMACI SEDALI E CONSENTE AL CHIRURGO DI VERIFICARE IN TEMPO REALE SE SI STA PRODUCENDO UN DANNO NEUROLOGICO – UNA VOLTA TERMINATO L’INTERVENTO IL PAZIENTE È…


     
    Guarda la fotogallery

    Estratto dell’articolo da www.leggo.it

     

    Operazione chirurgica 2 Operazione chirurgica 2

    Paziente sveglio ma sotto ipnosi durante un intervento di rimozione di un tumore cerebrale. La complessa operazione è stata portata a termine con successo dall'equipe di Neurochirurgia dell'ospedale Santa Maria di Terni, coordinata dal direttore della struttura complessa di Neurochirurgia, Carlo Conti, in stretta collaborazione con i colleghi della Neurorianimazione e con l'assistenza del gruppo di Neurofisiopatologia.

     

    L'ipnosi durante l'intervento

    ipnosi ipnosi

    Le tecniche ipnotiche hanno consentito di ridurre significativamente i farmaci sedativi e antalgici e di aumentare la prontezza ai test linguistici intraoperatori. È la prima volta che viene eseguito in Umbria un intervento così delicato

    […]

     

     L'intervento di chirurgia da sveglio era necessario per consentire al chirurgo di verificare in tempo reale se si stesse producendo un danno neurologico o meno durante le manovre di asportazione della lesione. Una volta terminato l'intervento in sala operatoria, il paziente ha passato un periodo di circa 12 ore in Neurorianimazione per uno stretto monitoraggio dei parametri vitali, dopodiché è ritornato in reparto di Neurochirurgia per essere dimesso, dopo un paio di giorni, senza nessun nuovo deficit neurologico. […]

    operazione chirurgica 2 operazione chirurgica 2 ipnosi ipnosi operazione chirurgica 1 operazione chirurgica 1

     

    operazione chirurgica operazione chirurgica

    Guarda la fotogallery


    ultime notizie